ITINERARI A STOCCOLMA

Advertisement

STOCCOLMA : ITINERARI

Il Palazzo Reale, la Città Vecchia e Riddarholmen

BIRGER JARLS TORG, Riddarholmen. Ottimo punto di partenza per una escursione storica e architettonica nel cuore di Stoccolma. Qui è dove si trova la statua di Birger Jarl, il fondatore di Stoccolma 750 anni fa. Nel 1252 Stoccolma è menzionata per la prima volta in un carteggio tra Birger Jarl e suo figlio.

WRANGELSKA PALATSET, Birger Jarls Torg 16 Durante il XVII secolo questo fu il più grande palazzo privato di Stoccolma. Dopo che il Palazzo Realer fu distrutto dalle fiamme nel 1697, la famiglia reale stabilì in questo palazzo la propria residenza per 56 anni. Oggi ospita la Corte d'Appello.

Advertisement

RIDDARHOLMSKYRKAN, Birger Jarls Torg È la chiesa più antica di Stoccolma, costruita tra il 1280 e il 1310. Accoglie quasi tutte le tombe dei reali svedesi.

BIRGER JARLS TORN, Norra Riddarholmshamnen Assieme a Wrangelska palatsets questa torre è l'unico elemento ancora presente delle fortificazioni di Gustav Vasas.

STENBOCKSKA PALATSET, Birger Jarls Torg 4 Un altro grande palazzo costruito durante il periodo di massima potenza svedese. Dal 1863 ospita l'Archivio di Stato.

MÄLARDROTTNINGEN, Riddarholmen 4 Mälardrottningen, una volta lussuoso yacht della milionaria americana Barbara Hutton, è uno delle cose più popolari da fotografare. Oggi lo yacht un hotel galleggiante che può essere prenotato attraverso Stockholm à la Carte.

RIDDARHUSET, Riddarhustorget 10 Ingresso libero con la carta Stockholm à la Carte. Per recarsi da Riddarholmen verso la Città Vecchia, si passa dal ponte Riddarholmsbron e il primo imponente palazzo che vedrete è Riddarhuset. Qui è dove la nobiltà svedese usa incontrarsi nel palazzo di sua proprietà. La casa fu costruita nella metà del XVII secolo su progetto di Jean de la Vallée. I due padiglioni prospicienti l'acqua sono invece stati costruiti 200 anni più tardi.

STRÖMSBORG, Norrström Strömsborg si trova tra Centralbron e Vasabron. Costruito nel XIX secolo come ristorante, ai giorni nostri è un palazzo di uffici.

RIKSDAGSHUSET, Helgeandsholmen È l'attuale sede del Parlamento e della Banca di Svezia. Godete la splendida veduta al di sopra di Norrström.

KUNGLIGA SLOTTET Ingresso libero con la carta Stockholm à la Carte. La Città Vecchia è dominata dal Palazzo Reale. Il palazzo attuale fu costruito sul luogo del vecchio palazzo distrutto dalle fiamme nel 1697. Nicodemus Tessin il giovane e Carl Hårleman ne furono gli architetti. Un gran numero di artisti stranieri, specialmente francesi, furono chiamati alla decorazione del palazzo ed è per questo che al suo interno si riscontrano aspetti di diversi stili.

SLOTTSBACKEN Due ornamenti impressionanti decorano Slottsbacken. Dal 1797, accanto alla cattedrale si trova l'obelisco (Jean-Louis Desprez). Esso è l'espressione dell'ideale che ha dominato l'epoca Gustaviana. Accanto alla riva si trova la statua di Gustav III, il gustaviano più importante, scolpita da Tobias Sergel.

TESSINSKA PALATSET, Slottsbacken 6 Secondo l'opinione di molte persone questa casa è il più bel palazzo privato che si trovi a Nord di Parigi. Nel 1697 l'architetto svedese Nicodemus Tessin il giovane, costruì la questa casa per se stesso nello periodo in cui egli stava costruendo il palazzo reale. Oggi è la residenza del governatore della contea.

STORKYRKAN La chiesa fu inaugurata nel 1306 ed è l'attuale cattedrale di Stoccolma. Durante il XVIII secolo la chiesa fu ricostruita per adeguarla al Barocco circostante. Al suo interno si trova la famosa statua di San Giorgio e il drago.

STORTORGET NeI 1520 i sassi volarono durante il bagno di sangue di Stoccolma. 80 nobili vi furono assassinati prima che il re Gustav Vasa ponesse fine a ciò. Oggi Stortorget è il centro della città vecchia dal quale stretti vicoli si sparpagliano in tutte le direzioni. Durante il mese di dicembre la piazza è piena di bancarelle natalizie.

BÖRSHUSET, Stortorget In questo stupendo palazzo costruito nel XVIII secolo trovano posto l'Accademia di Svezia e la Borsa. L'edificio è al centro dell'attenzione mondiale ogni anno durante l'assegnazione dei premi Nobel. Il museo Nobel ne occupa il pian terreno – ingresso libero con la carta Stockholm à la Carte.

GRILLSKA HUSET, Stortorget La sua facciata è una delle più fotografate di Stoccolma. L'attuale esterno data dal XVIII secolo, ma il resto della costruzione risale al Medio Evo.


Itinerario 2

Una passeggiata a Djurgården

Djurgården è la numero uno tra le aree pedonali di Stoccolma. Possiede un mix di bellezze naturali e di istituzioni culturali. Durante questo itinerario resterete per la maggior parte del tempo all'aperto.

DJURGÅRDSLINJEN Ingresso libero con la carta Stockholm à la Carte. La maniera migliore per rilassarsi prima della passeggiata a Djurgården, è prendere il tram. I vecchi tram di sapore antico sono guidati da personale entusiasta, membri della Associazione Filotramviaria Svedese. È possibile raggiungere Djurgården anche in autobus, il 44 o il 47.

DJURGÅRDSBRON Da Östermalm e Strandvägen si raggiunge Djurgården attraverso il ponte Djurgårdsbron. Fu costruito nel 1897 e la sua decorazione è costituita da sculture di antichi dèi di Asa e belle inferriate in ferro battuto.

GALÄRPARKEN Girando a destra appena dopo Djurgårdsbron ci si trova nel parco Galärparken. All'interno del parco troverete alcune delle principali attrazioni di Stoccolma: Nordiska museet, Junibacken e Museifartygen. Ingresso libero con la carta Stockholm à la Carte.

ESTONIAMINNESVÅRDEN Annesso alla chiesa che si trova all'interno del parco Galärparken c'è un monumento in onore delle vittime della catastrofe dell'Estonia avvenuta nel settembre del 1994. Un albero posto al centro di uno spazio triangolare indica la posizione della nave al momento dell'incidente.

DJURGÅRDSSTADEN Si continua la passeggiata passando dalla galleria d'arte Liljevalchs, dal Museo Acquatico Aquaria e dal parco di divertimenti Gröna Lund. Cogliete l'opportunità di visitare queste attrazioni, la carta Stockholm à la Carte vi permette l'ingresso libero. Djurgårdsstaden (città di Djurgården) si trova dietro Gröna Lund. È l'unica costruzione in legno rimasta risalente al XVIII secolo. La casa, ben conservata, è oggi la residenza privata di circa 200 persone.

ROSENDALS SLOTT OCH TERRACE Ingresso libero con la carta Stockholm à la Carte. Continuate la vostra passeggiata verso est in direzione di Bellmansro quindi girate a nord. Finalmente raggiungerete la residenza reale di campagna di Rosendal con il suo bellissimo giardino. Il palazzo, che fu costruito per Karl XIV Johan, è oggi un museo. I giardini sono un centro per la coltivazione bio-dinamica e offre corsi e letture sull'argomento. Nella frequentatissima terrazza si serve caffè, panini ecc.

Itineriario 3

Skeppsholmen

Vita culturale e storia della navigazione. Skeppsholmen ha l'antica tradizione di essere un centro dell'architettura navale. Gradualmente i marinai se ne sono andati via e una ricca vita culturale è esplosa nell'isola. Godetevi una bella passeggiata veloce attorno all'isola.

SKEPPSHOLMSBRON Skeppsholmen si raggiunge da Blasieholmen attraverso il ponte Skeppsholmsbron. Il ponte fu costruito nel 1861 a Motala su dei disegni di G. de Geer. Consiste di cinque campate di più di 30 metri l'una di ferro dolce che furono una grande innovazione per quei tempi. Il monogramma che si scorge è del re Karl XV, regnante svedese dell'epoca.

AF CHAPMAN Continuiamo la nostra passeggiata in senso anti-orario lungo Västra Brobänken nella direzione della nave, completamente attrezzata, af Chapman. Essa fu costruita nel 1888 a Whitehaven, in Inghilterra e fino al 1908 navigò come nave da trasporto britannica. Venduta alla Svezia, fu rinominata D G Kennedy. Successivamente, come rimorchiatore della marina svedese fu chiamata con il nome attuale af Chapman. Essa prese questo nome quando, nel 1949, divenne un ostello per la gioventù. Il nome è quello del celebre architetto navale Fredric Henric af Chapman.

AMIRALITETSHUSET Sul lato opposto alla nave af Chapman troverete la vecchia sede dell'Ammiragliato, costruita alla metà del XVII secolo. L'uso di questa costruzione è mutato nel corso dei tempi: è stata usata come caserma, come ufficio governativo e come magazzino. Alla metà del XVIII secolo l'edificio, ormai in decadenza, fu ristrutturato e rinnovato dall'architetto Fredrik Blom.

KONSTHÖGSKOLAN Un po' più in là, dove le strade si trasformano a Södra Brobänken, c'è il Regio Ateneo di Belle Arti. Originariamente l'edificio fu costruito come caserma per nostromi, ma fu trasformato in una scuola negli anni '50. L'ingresso è difeso da una statua del mitologico cinghiale Calidonio.

KASTELLHOLMEN Lasciamo Skeppsholmen per un po' e effettuiamo una piccola deviazione verso Kastellholmen. Nel 1660 una prima cittadella fu costruita per proteggere l'ingresso a Stoccolma. La cittadella attuale fu costruita nel 1848 e da essa ogni giorno feriale viene sparata una salve di cannone a mezzogiorno, nei week end la salve di cannone viene sparata alle 13:00. Ogni mattina viene issata la bandiera navale svedese. Appena fuori da questa ripida scogliera la nave da guerra Vasa affondò durante il suo viaggio inaugurale nel 1628.

LÅNGA RADEN Sulla strada di ritorno verso Kastellholmsbron (costruito nel 1880), percorriamo Amiralsvägen e attraversiamo Långa Raden. Questi edifici furono costruiti alla fine del XVII secolo come caserme per le guardie personali del re Karl XII. Eccetto il frontone, l'edificio è rimasto quasi uguale a com'era quando fu costruito. Långa raden accoglie il Consiglio Nazionale Svedese per gli Affari Culturali così come sale di esposizione e residenze private.

PARADISET Sulla nostra strada lungo Svensksundvägen passeremo di fronte al Paradiso, lo spettacolare gruppo marmoreo scolpito da Jean Tinguely e Niki de Saint Phallo. Fu esposto la prima volta durante l'esposizione universale di Montreal del 1963 e dal 1972 è a Skeppsholmen.

SKEPPSHOLMSKYRKAN Un modello di stile. È la meglio conservata tra le chiese svedesi in stile impero. Costruita dal 1824 al 1842 su disegni di Fredrik Blom e si è conservata perfettamente sia all'interno che all'esterno.

ÖSTASIATISKA MUSEET Ingresso libero con la carta Stockholm à la Carte. L'ultima fermata di questa passeggiata attorno a Skeppsholmen è un lungo e sottile edificio. Il Museo delle Antichità dell'Estremo Oriente dove troverete collezioni di porcellane cinesi e altri manufatti artistici dal Giappone, Corea e India


Intinerario 4

Vedute romantiche

MONTELIUSVÄGEN Una bellissima passeggiata lungo Söder Mälarstrand e Mariaberget. La vista sul mare, sul Palazzo di Città e sulla Città Vecchia è notevole!

MOSEBACKE Fatevi un giro su Katarinahissen, un ascensore del XIX secolo che vi porta sulle alture di Södermalm. Da qui ci sono solo pochi passi da Mosebacke torg. Alla metà del XIX secolo la piazza brulicava di attività. Ammirate la splendida vista che si gode dalla terrazza di Mosebacke.

FJÄLLGATAN Fjällgatan offre la più splendida vista panoramica su Stoccolma. Le pittoresche case in legno conferiscono un'atmosfera particolare. Scendete dalle scale di Sista styverns trappor e continuate sulla Stigbergsgatan.

DROTTNINGHOLM Giro in battello gratuita e ingresso libero alle attrazioni con la carta Stockholm à la Carte. Da Stadshuskajen il viaggio verso Drottningholm prende circa 50 minuti di battello. Il palazzo è la magnifica residenza della famiglia reale svedese. I palazzi, il teatro e il giardino di Drottningholm sono stati inseriti dall'UNESCO tra i beni costituenti patrimonio dell'Umanità.

HAGA Ingresso libero con la carta Stockholm à la Carte. Il parco Haga fa parte del primo parco nazionale al mondo. Qui si trovano due attrazioni che vale la pena esplorare, per esempio il padiglione di Gustavo III e la voliera degli uccelli. In questo luogo Gustav III iniziò a costruire la sua residenza fuori città ispirata a Versailles. Un ballo in maschera fatale pose fine ai suoi piani. Alcune rovine delle fondamenta della casa sono tutto ciò che ne rimane. Tra i vari edifici del parco, Ekotemplet ha una sua atmosfera speciale. Qui è dove Gustav III e la sua famiglia consumavano i loro pasti durante l'estate. Il palazzo Haga slott, costruito durante il XIX secolo, fu la casa dell'attuale re durante la sua infanzia.

VÄSTERBRON Il ponte Västerbron è da 70 anni una sagoma famigliare a Stoccolma. In un bel mattino, fate una passeggiata sopra al ponte e ammirate il sorgere del sole. È magnifico! Västerbron collega tra di loro Kungsholmen e Södermalm.

EVERT TAUBES TERRASS La terrazza che domina il mare e Ridarholmen offre un'atmosfera piacevole e un'ottima vista al di sopra dell'acqua. La statua del trovatore svedese Evert Taube vi terrà compagnia.

LÅNGHOLMEN Sarà mai possibile che una vecchia prigione possa offrire un'atmosfera romantica? Assolutamente sì! La prigione di quest'isola è stata distrutta, ma il vecchio riformatorio costruito nel 1835 è stato trasformato in un hotel. L'isola ha anche una spiaggia molto popolare.

Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

Se questa guida vi è piaciuta e volete dare una mano a Informagiovani-italia.com aiutateci a diffonderla.

 

Torna su

Ostelli Stoccolma   Ostelli Svezia

  Carte de Stockholm  Karte von Stockholm Mapa Estocolmo  Map of Stockholm

  Carte de Suède  Karte von Schweden Mapa Suecia    Map of Sweden

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal