Alcala de Guadaira

Advertisement

VISITARE ALCALA DE GUADAIRA  INFORMAZIONI E GUIDA

 

Alcalá de Guadaíra è una cittadina di 75 mila abitanti dell'hinterland di Siviglia, da cui dista circa 20 km. Era un tempo chiamata Alcalá de los Panaderos, da 'panaderos' - panificatori, per via dei  numerosi mulini e per la farina prodotta, era infatti il maggiore fornitore di pane di Siviglia. É bagnata dal fiume Guadaira (río Guadaíra) ed è dominata dai resti di un castello del XII secolo.  Come tutto il territorio di cui è parte, ha una lunga storia moresca e come per altre località spagnole, il castello ha dato origine al nome: dall'arabo Al Kalat che significa castello, completato poi dal nome del fiume.

 

Advertisement

Alcala de GuadairaLa città la si visita in particolare per due maestose fortezze: il Castello di Alcalá de Guadaíra si posiziona nella parte occidentale della città, in cima ad una collina, edificato durante il periodo di massimo potere della dinastia berbera almohade; si distingue per l'ampiezza della costruzione, della cinta di mura con 11 torrioni ben visibili da lontano (è per questo anche conosciuto con il nome di 'Recinto amurallado' (murato) o Recinto fortificato. Il Castello de la Marchenilla, del XIV secolo, si posiziona invece in una zona periferica della città,  Gandul, anche conosciuta per ospitare una antica necropoli megalitica.

Alcala de GuadairaTra le altre attrazioni da visitare in città, troviamo la Iglesia de San Pedro (XIV secolo), in stile gotico e mudejar; la Iglesia de San Miguel, caratterizzata dalla torre a minareto araba; la Torre e Palazzo del Gandful (XVII secolo); la Iglesia de Santiago, iniziata sotto la direzione del maestro che attese la cattedrale di Siviglia, e che in un angolo interno presenta un inusuale stile di origini contizie; la Casa del Posito (XVII secolo),  il quattrocentesco Santuario della Vergine di Aguilla, in stile gotico, e la chiesa di Santiago. Degni di nota sono inoltre il Museo de la Ciudad e i mulini di Alcala de la Guadaíra, come il Molino del Algarrobo, che risale al XV secolo. La città conserva infatti ancora molti dei mulini risalenti al periodo islamico e del tardo Medioevo, situati lungo il fiume e sono decine e decine.

Visitate la località durante una delle maggiori festività, dalla Semana Santa nel periodo pasquale, alle locali Día de San Isidro (15 maggio), la Feria di giugno (23-26 giugno), la Feria en Honor a Nuestra Señora del Aguilla (ultime due settimane di agosto), la Romería y Día del Patrón San Mateo (15 settembre).

Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

Se questa guida vi è piaciuta e volete dare una mano a Informagiovani-italia.com aiutateci a diffonderla.

Dove si trova?

 

 

Torna su

 

Ostelli Alcala de Guadaira   Ostelli Spagna   Hotel a Alcala de Guadaira   Hotel Spagna

Carte Alcala de Guadaira    Karte von Alcala de Guadaira Mapa Alcala de Guadaira    Map of Alcala de Guadaira

Carte d'Espagne  Karte von Spanien     Mapa de España    Map of Spain

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal