Battistero di San Giovanni Milano

Sei qui: Cosa vedere a Milano >

Battistero di San Giovanni Milano

 

AMilano si può visitare uno dei primi battisteri della storia d'Italia, il primo di tipo ottagonale della storia cristiana, e che oggi conosciamo come Battistero di San Giovanni alle Fonti, dal nome di San Giovanni Battista. Si posizionava un tempo tra le due cattedrali che ? per almeno un millenio ? svolgevano la duale celebrazione liturgica, quella di Santa Maria Maggiore (che fu cattedrale invernale di Milano) e di Santa Tecla (cattedrale estiva di Milano).  ed è oggi ricordato anche per essere saldamente legato alle figure di Sant'Ambrogio e Sant'Agostino.

Battistero di Sa Giovanni a MilanoOggi solo pochi resti si possono ammirare di questo importante sito storico. Entrando dal portale d'ingresso del Duomo e scendendo verso il basso, a circa 4 metri dal pavimento dell'attuale chiesa, troviamo l'antico battistero, probabilmente costruito verso la fine del IV secolo per volere dello stesso Sant'Ambrogio, allora vescovo della città: è documentato che il santo patrono di Milano, ebbe a dare l'acqua lustrale del battesimo divino ad Agostino d'Ippona (meglio conosciuto come Sant'Agostino), professore di origini africane colpito da spiritualità e recentemente giunto a Milano per aver ottenuto la cattedra di retorica grazie all'aiuto del prefetto di Roma Quinto Aurelio Simmaco.

Battistero di Sa Giovanni a MilanoPer lunghi secoli, il battistero cadde nell'oblio della storia per ritornare in qualche modo alla memoria nel 1889. Ma fu solo con gli scavi tra il 1917 e il 1943, che permisero di individuare le antiche sorgenti del Duomo, e intorno agli anni '60 con i lavori per la metropolitana, che fu possibile individuare il Battistero e l’abside della Basilica di Santa Tecla. Quello che oggi appare al visitatore è una architettura che richiama il modello ambrosiano poi ripreso da altri tipi simili del settentrione, ottagonale come i 7 giorni della creazione più quello della Resurrezione eterna.

L'impressione in effetti, considerando gli antichi mausolei, ottagonali come quello dell'imperatore Massiminiano, a cui probabilmente si era ispirato Sant'Ambrogio, era proprio quella di 'immersione' in una fonte battesimale che avrebbe significato la fine dell'uomo vecchio e la rinascita di un uomo nuovo, e così doveva essere la sensazione per i catecumeni che entravano nel fonte battesimale, una immersione verso nuova vita.

Oggi, il sito si presenta come uno scavo archeologico, con una pavimentazione nel cui centro si riconosce una vasca ottagonale, di livello più inferiore, rispetto al pavimento. Si possono notare tracce di un rivestimento marmoreo, e di un foro per l'acqua servito da un apposito condotto.

Battistero di San Giovanni

Piazza del Duomo (Duomo di Milano)

Area visitabile con biglietto cumulativo per ingresso anche per Museo della Veneranda Fabbrica del Duomo e alle Terrazze panoramiche. Biglietteria esterna, alla destra della facciata

Trasporti: M1 (linea rossa) e M3 (linea gialla) fermata Duomo

Visite tutti i giorni dalle 09.00 alle 18.00

 

Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

 

Se questa pagina ti è piaciuta e ti è stata utile a trovare qualche informazione interessante e a farti risparmiare un po' di tempo, offrici un caffè (ma non ci offendiamo se ci offri una pizza :) ), così ci aiuterai ad andare avanti per quanto possiamo e a scrivere e offrire la prossima guida gratuitamente.:  Paypal

 

Dove si trova?

 

 

Torna su

 

Ostelli Milano    Ostelli Italia

Carte Milan Karte von Mailand  Mapa Milano Map of Milan

Carte de la Lombardie     Karte von Lombardei    Mapa Lombardía   Map of Lombardy

Carte d'Italie Karte von Italien Mapa Italia      Map of Italy

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal