website
statistics
 

CORONAVIRUS

Linee guida Organizzazione Mondiale della Sanità

Sei qui: Articoli informagiovani > Speciale Coronavirus >

CORONAVIRUS

Le linee guida dell'Organizzazione Mondiale della Sanità

 

Misure di protezione contro il coronavirus. Informatevi attraverso l'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) prima di tutto. Il COVID-19, meglio noto come, Coronavirus, sta ancora colpendo la maggior parte delle persone in Cina con alcuni focolai in altri paesi, tra cui il nostro. La maggior parte delle persone che si infettano soffrono di una malattia lieve e guariscono, come si è visto, può essere più grave per altre persone affette già da altre patologie.

Qui di seguito alcune "vitamine" mentali, per aiutarci a vincere o almeno a convivere con la paura... 101 frasi e aforismi contro la paura.

Che cos'è un Coronavirus?
I Coronavirus sono una vasta famiglia di virus noti per causare malattie che vanno dal comune raffreddore a malattie più gravi caratterizzate da problemi respiratori, come la Sindrome respiratoria mediorientale (MERS) e la Sindrome respiratoria acuta grave (SARS).
I Coronavirus sono stati identificati a metà degli anni '60 e sono noti per infettare l'uomo ed alcuni animali.

Che cos'è un nuovo Coronavirus?
Un nuovo Coronavirus (nCoV) è un nuovo ceppo di coronavirus che non è stato precedentemente mai identificato nell'uomo. 

Cosa è la COVID-19?
La malattia provocata dal nuovo Coronavirus ha un nome: “COVID-19? (dove "CO" sta per corona, "VI" per virus, "D" per disease e "19" indica l'anno in cui si è manifestata). La prima segnalazione è avvenuta a Wuhan, Cina, a dicembre 2019.

Quanto è pericoloso il nuovo virus?
Come altre malattie respiratorie, l’infezione da nuovo coronavirus può causare sintomi lievi come raffreddore, mal di gola, tosse e febbre, oppure sintomi più severi quali polmonite e difficoltà respiratorie. Raramente può essere fatale. Generalmente i sintomi sono lievi ed a inizio lento. Alcune persone si infettano ma non sviluppano sintomi né malessere.

La maggior parte delle persone (circa l'80%) guarisce dalla malattia senza bisogno di cure speciali. Le persone più suscettibili alle forme gravi sono gli anziani e quelle con malattie pre-esistenti, quali diabete e malattie cardiache. Al momento il tasso di mortalità è di circa il 2%. (Fonte OMS)

 

Prendetevi cura della vostra salute e proteggete gli altri facendo quanto segue:

  1. E' opportuno sapere che il nuovo Coronavirus è un virus respiratorio che si diffonde principalmente attraverso le goccioline del respiro delle persone infette ad esempio tramite: la saliva, tossendo e starnutendo / le mani, ad esempio toccando con le mani contaminate (non ancora lavate) bocca, naso o occhi. Normalmente le malattie respiratorie non si trasmettono con gli alimenti, che comunque devono essere manipolati rispettando le buone pratiche igieniche ed evitando il contatto fra alimenti crudi e cotti. È importante perciò che le persone ammalate applichino misure di igiene quali starnutire o tossire in un fazzoletto o con il gomito flesso e gettare i fazzoletti utilizzati in un cestino chiuso immediatamente dopo l'uso e lavare le mani frequentemente con acqua e sapone o usando soluzioni alcoliche.
  2. Lavarsi le mani frequentemente
    Pulire regolarmente e a fondo le mani con uno sfregamento a base di alcol o lavarle con acqua e sapone. Perché? Il lavaggio delle mani con acqua e sapone o lo sfregamento delle mani a base di alcol uccide i virus che possono trovarsi sulle mani.
  3. Mantenere la distanza sociale
    Mantenete una distanza di almeno 1 metro tra voi e chi tossisce o starnutisce.
    Perché? Quando qualcuno tossisce o starnutisce, può attraverso le piccole goccioline aeree diffondere a chi sta vicino il virus (del resto come accade per qualunque influenza).
  4. Evitare di toccare occhi, naso e bocca
    Perché?
    Le mani toccano molte superfici e possono captare i virus. Una volta contaminate, le mani possono trasferire il virus agli occhi, al naso o alla bocca. Da lì, il virus può entrare nel vostro corpo.
  5. Praticare l'igiene respiratoria
    Assicuratevi che voi, e le persone intorno a voi, seguiate una buona igiene respiratoria. Ciò significa coprire la bocca e il naso con il gomito piegato o con i tessuti quando si tossisce o si starnutisce. Quindi mettere a lavare appena possibile, possibilmente subito, il tessuto usato.
    Perché? Le goccioline diffondono il virus. Seguendo una buona igiene respiratoria, proteggete le persone che vi circondano da virus come il raffreddore, l'influenza e anche COVID-19.
  6. Se avete febbre, tosse e difficoltà respiratorie, rivolgetevi tempestivamente a un medico
    Sintomi: i più comuni includono febbre, tosse, difficoltà respiratorie. Nei casi più gravi, l'infezione può causare polmonite, sindrome respiratoria acuta grave, insufficienza renale e persino la morte in casi molto rari.
  7. Rimanete a casa se non vi sentite bene. Se avete febbre, tosse e difficoltà respiratorie, rivolgetevi a un medico e chiamate in anticipo. Seguite le indicazioni della vostra autorità sanitaria locale.
    Perché? Le autorità nazionali e locali avranno le informazioni più aggiornate sulla situazione nella vostra zona. Chiamare in anticipo permetterà al vostro fornitore di assistenza sanitaria di indirizzarvi rapidamente verso la struttura sanitaria giusta. Questo vi proteggerà e contribuirà a prevenire la diffusione di virus e altre infezioni.
  8. Rimanete informati e seguite i consigli del vostro operatore sanitario
    Rimanete informati sugli ultimi sviluppi e seguite i consigli del vostro medico o operatore sanitario, dell'autorità sanitaria pubblica nazionale e locale o del vostro datore di lavoro su come proteggere voi stessi e gli altri.
    Perché? Le autorità nazionali e locali avranno le informazioni più aggiornate sulla diffusione di COVID-19 nella vostra zona. Sono nella posizione migliore per consigliare su ciò che le persone della vostra zona dovrebbero fare per proteggersi.

DA SAPERE

  1. E' possibile sottoporsi privatamente ad analisi del sangue per confermare la diagnosi di infezione da nuovo coronavirus? No. La diagnosi deve essere eseguita nei laboratori di riferimento Regionale, su campioni clinici respiratori secondo precisi protocolli. In caso di positività al nuovo coronavirus, la diagnosi deve essere confermata dal laboratorio di riferimento nazionale dell’Istituto Superiore di Sanità.
  2. Dove posso trovare informazioni ufficiali e certe sul nuovo Coronavirus?
    Meglio informarsi su canali ufficiali. Il Ministero della Salute ha realizzato un sito dedicato: Ministero della Salute.
  3.  e attivato il numero di pubblica utilità 1500. Altre informazioni sul sito Epicentro dell'Istituto superiore di sanità.

Misure di protezione per le persone che si trovano o che hanno visitato di recente (negli ultimi 14 giorni) le aree in cui si sta diffondendo COVID-19

  1. Rimanete a casa se cominciate a sentirvi male, anche con sintomi lievi come mal di testa e un leggero naso che cola, fino a quando non vi riprendete. Perché? Evitare il contatto con gli altri ed evitare le visite in strutture mediche (ospedali, ambulatori per esempio) permetterà a queste strutture di operare in modo più efficace e contribuirà a proteggere voi e gli altri.
  2. Se sviluppate febbre, tosse e difficoltà respiratorie, rivolgetevi prontamente a un medico, poiché ciò può essere dovuto a un'infezione respiratoria o ad altre gravi condizioni.
  3. Chiamate in anticipo e informate il vostro medico o la vostra struttura sanitaria di qualsiasi viaggio o contatto recente con i viaggiatori. Perché? Chiamare in anticipo permetterà al vostro fornitore di assistenza sanitaria di indirizzarvi rapidamente alla struttura sanitaria giusta. Questo aiuterà anche a prevenire la possibile diffusione di COVID-19 e di altri virus.

 

 

 

Per maggiori informazioni consultato la pagina in inglese dedicata al Coronavirus: Organizzazione Mondiale della Sanità.

Vedi anche:

CORONAVIRUS: possibili farmaci

101 cose da fare a casa al tempo del Coronavirus

 

Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

Se questa pagina ti è piaciuta e ti è stata utile a trovare qualche informazioni interessante e a farti risparmiare un po' di tempo, offrici un caffè (ma non ci offendiamo se ci offri una pizza :) ), così ci aiuterai ad andare avanti per quanto possiamo e a scrivere e offrire la prossima guida gratuitamente.:  Paypal

 

 

Torna su

Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal