Cracovia Gratis

Cracovia Gratis

 

Cracovia non è tra le città più care d'Europa, i cittadini polacchi in genere amano il concetto di risparmio e sono sempre inclini ad evitare gli sprechi o comunque le spese inutili e superflue. La gloriosa ex capitale della Polonia ha ancora l'aria - e l'aspetto - di una città nata per cose grandi. Poche città europee possono vantare un centro storico che è un'armonia di stili tra il gotico, il rinascimentale, il Barocco, un centro reso ancora più prezioso dall'essere riuscito a sopravvivere quasi intatto alla seconda guerra mondiale e al comunismo sovietico.

 

 

CracoviaLa Cracovia culturale non è solo architettura, i suoi numerosi musei espongono di tutto, da arredamenti aristocratici del XVII secolo a costumi tradizionali, dai dipinti a olio dei maestri del Rinascimento - compreso Leonardo da Vinci - ai cimeli della comunità ebraica di Cracovia. Anche la musica ha sempre giocato un ruolo importante nella vita della città, e l'estate in particolare vede fiorire una moltitudine di festival, dalla musica antica, al jazz, alla lirica.

I biglietti per le attrazioni turistiche, i musei, i teatri ed i concerti sono solitamente a buon mercato e il loro prezzo supera di rado l'equivalente di 2,50 euro. Inoltre non manca l'intrattenimento gratuito in città. La Cracovia gratis è veramente ricca di mille occasioni, basta informarsi (anche all'ultimo momento).

 

La maggior parte dei musei di Cracovia prevede un ingresso gratuito alle mostre permanenti durante un giorno della settimana (il numero dei biglietti omaggio è però talvolta limitato). In particolare alcune delle mostre nel Castello Reale di Wawel sono accessibili gratuitamente il lunedì nella stagione di punta, e la domenica fuori stagione. Il Museo Nazionale e il Museo Czartoryski (che custodisce il famoso dipinto di Leonardo, la Dama con l'Ermellino) sono gratuiti la domenica; il Museo Archeologico e il Museo Etnografico sono anch'essi ad entrata libera la domenica; il Museo di Storia è gratuito il mercoledì, la Sinagoga antica il lunedì, il Museo della Fotografia la domenica e il Museo d'Ingegneria il martedì. Il Museo del Martirio (ex carcere della Gestapo durante la guerra) è ad accesso libero tutti i giorni della settimana.

 

Pala d'Altare di Vit StossCon l'eccezione della Basilica della Vergine Maria e della Cattedrale di Wawel, la visita delle chiese storiche di Cracovia è gratuita. Tuttavia nella basilica (definita come la più celebre delle chiese della Polonia) dove è esposta la preziosa Pala d'Altare di Veit Stoss, l'ammissione gratuita è prevista fino alla metà della navata principale. Vale comunque la pena di vedere tutto, chiesa e tesori ospitati, visto che il biglietto vi costerà meno di due 2 euro. Se volete poi fissare i vostri ricordi nella bacheca della memoria, quale migliore occasione delle torri della basilica per ammirare il panorama sulla città e la campagna? Vi costerà poco più di 1.50 euro (ma solo nel periodo estivo, da maggio a fine agosto e nei giorni di martedì, giovedì e sabato).

Ma il maggior beneficio della Cracovia gratuita è che la città è un museo a cielo aperto!  quello di esplorare i quartieri della città senza dover spendere un euro. Il centro storico è infatti percorribile a piedi e per lo più è ricco di tantissime attrazioni. Da non perdere in particolare la visita al quartiere ebraico Kazimierz e al distretto Universitario.

 

Collina di Wawel CracoviaUn altro modo per vivere Cracovia senza spendere è quello di camminare verso la Collina di Wawel, uno dei punti più famosi del Paese. Vi troviamo il Castello di Wawel (costruito durante il Rinascimento) e la Cattedrale del Wawel. Mentre l'ammissione al castello ed alla cattedrale non sono gratuite (se non in alcuni giorni della settimana e per determinate mostre, vedi sopra), ammirare dall'esterno i due splendidi edifici è veramente senza prezzo! Da lassù inoltre, sarà possibile ammirare alcuni scorci della città e del fiume Vistola. Visitate il castello il lunedì, di solito si può assistere ad un concerto pubblico gratuito. Aggirarsi tra la via più bella della città, la Ulica Kanonicza, che ospita alcune delle case più belle, è ugualmente del tutto gratuito, così come lo è la visita al Barbacane, un avamposto fortificato che ospita in estate concerti gratuiti.

 

Feste a CracoviaAggiratevi per lo Stare Miasto, il famoso quartiere storico e sostate nella grande piazza medievale, Rynek Glowny, circondata da edifici storici molto belli, come la Basilica, la chiesa di San Adalberto (una delle chiese più antiche della Polonia, in pietra e risalente all'anno 1000) e il vecchio Palazzo del Tessuto (Sukiennice), un tempo al centro del commercio internazionale. La piazza e l'intero quartiere ospitano spesso concerti all'aperto e festival gratuiti in estate.

 

Il Natale di Cracovia ci regala il tradizionale Mercatino natalizio, che si svolge per l'appunto nella centrale piazza Rynek Glowny dalla fine di novembre e alla vigilia di Natale e che si caratterizza anche per i famosi "szopka", presepi di Natale. Per Capodanno il centro storico di Cracovia diventa una gigantesca sala da ballo con decine di migliaia di persone che riempiono l'enorme Piazza Grande.

Il Carnevale di Cracovia è un altro evento interessante che termina con il martedì grasso. Chi visita la città nei mesi di febbraio ed oltre, avrà modo di assistere alle feste del giovedì grasso, magari anche assaggiando gratis i dolci della gastronomia locale, oppure al giorno dello Shrovetide, che incorona i due mesi della stagione carnevalesca della città.

 

Pasqua, Festa del 3 maggio, Festival di Juwelania o Parata di Lajkonik, sono sempre tutte occasioni per assistere alle grandi tradizioni di Cracovia in modo del tutto gratuito.

Infine non dimenticatevi di munirvi della Cracovia Card, per aver diritto a sconti su musei e trasporti (vedi pagine dedicate a Muoversi a Cracovia).  

 

Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

Se questa guida vi è piaciuta e volete dare una mano a Informagiovani-italia.com aiutateci a diffonderla.


Torna su


Ostelli Cracovia   Ostelli Polonia  Hotel Cracovia   Hotel Polonia

Carte de Cracovie     Karte von Krakau Mapa Cracovia      Map of Krakow

Carte de la Pologne      Karte von Polen Mapa de Polonia  Map of Poland