Università Jagellonica di Cracovia

Advertisement

Sei qui: Università in Polonia >

Università Jagellonica di Cracovia

L’Uniwersytet Jagielloński, l’Università Jagellonica, si trova nella città di Cracovia, nella parte meridionale della Polonia. La città di Cracovia è stata a lungo la Capitale del Paese e gli studenti che si recheranno a studiare presso la sua università potranno ammirare in tutta la sua magnificenza l’antica storia e innamorarsi delle sue magiche atmosfere, come pure assistere ad avvenimenti culturali a carattere internazionale.

L’università

Advertisement

Il modello della Uniwersytet Jagielloński, l’Università Jagellonica è unico in tutta la Polonia. Fino a poco tempo fa costituiva l’unica università della nazione polacca ad avere una facoltà di medicina. Oggi tre delle sue facoltà, le facoltà di Medicina e Odontoiatria, Farmacia, e protezione della salute, compongono il Medicum Collegium. Seguendo il modello sovietico nel 1950 erano state separate, ma successivamente, a seguito delle mutazioni del quadro politico, nel 1993 vennero nuovamente a ricostituire un polo unico. Oggi la sua didattica segue l’impronta imposta dall’Europa per cui educa sui tre livelli richiesti e cioè Ordinary, Masters, e Doctoral.

Università Jagellonica di CracoviaInoltre sono offerti un centinaio di livelli e di specialità disponibili sia in lingua polacca, sia in lingua inglese. Inoltre il sistema europeo di trasferimento dei crediti è stato applicato in tutti i corsi e specialità, consentendo quindi di poter avere senza problemi un collegamento di studi con gli altri Paesi europei. Una internalizzazione che la vede protagonista nello sviluppare cooperazioni con numerose università di tutto il mondo, con la possibilità quindi di avere un forte interscambio studentesco e anche di docenti. Un processo di apertura che ha portato a far sì che oggi sempre più lezioni vengono ad essere svolte in lingua inglese, lezioni che vedono sempre più una partecipazione di docenti stranieri. Presenza che può essere constatata nel frequentare le lezioni di matematica presso la Facoltà di Fisica, Astronomia, e di Informatica Applicata. Come non è difficile nell’ambito della Scuola di diritto estero presso la Facoltà di Giurisprudenza e Amministrazione, Università Jagellonica di Cracoviapartecipare a lezioni svolte in tedesco, americano e francese, o in inglese presso la Scuola di Medicina. Gli studenti della Uniwersytet Jagielloński, l’Università Jagellonica devono completare i loro studi con la conoscenza di due lingue straniere almeno a livello intermedio. È stato anche istituito un corso di inglese per studenti non vedenti e per gli ipovedenti. Questi studenti sono aiutati da docenti che hanno studiato nel Regno Unito questa specifico modo di fare da supporto per gli studenti disabili. E’ da sottolineare il fatto che tale università ha ricevuto anche l’accreditamento da parte del Dipartimento USA della Pubblica Istruzione.

La Uniwersytet Jagielloński è nello stesso un ateneo con profonde radici storiche ma anche giovane, innovativo e dinamico. Una università che sta investendo molto. Un nuovo, moderno campus, chiamato il Terzo Polo, tra Zakrzówek e Pychowice, è in costruzione ad appena quattro chilometri dal centro di Cracovia. Nel 1999 è stato inaugurato il Centro di Ricerca per le Scienze della Vita, nel 2002 si è avuta l’apertura dell'Istituto di Biologia Molecolare e Biotecnologie, dotato di modernissime infrastrutture tecnologiche. Risale solamente al 2005 la realizzazione del nuovo sito per l’Istituto di Geografia e Gestione Territoriale. Nello stesso hanno trasformato e modernizzato le infrastrutture presenti nel centro di Cracovia, inaugurato l’Auditorium Massimo, il primo vero centro congressi a Cracovia, nel quale l’Università Jagellonica ha ospitato una serie di conferenze e congressi internazionali, tra cui, per la prima volta in Polonia e solo la seconda volta in Europa, la Conferenza annuale della European Association for International Education. Un piano di sviluppo articolato con il fine di divenire un polo universitario sempre più internazionale, in grado di poter offrire le migliori condizioni sia di studio sia per condurre ricerche, diretto verso la creazione e lo sviluppo di imprese hi-tech nei settori delle biotecnologie e della biomedicina, e lo sviluppo e la diffusione commerciale di bio-prodotti in collaborazione con l’industria.

Il polo della Uniwersytet Jagielloński ha già attirato un certo numero di aziende leader a livello internazionale come ad esempio la Motorola. Nel mese di ottobre 2006 la Facoltà di Medicina ha aperto il suo Centro Lecture - Conference, un edificio moderno con una superficie totale di quasi ottomila metri quadrati. Accanto alla modernità che è in grado di sviluppare vi sono edifici nei quali il legame con la storia è molto forte. Il Collegium Novum, risale al 1887 il Collegium Maius è stato edificato nel XV secolo, il museo con la sua eccezionale collezione di antichi strumenti scientifici, è solo un parziale elenco che testimoniano la continuità di questo prestigioso ateneo. Attualmente il panorama didattico si sviluppa su quindici facoltà: Facoltà di Giurisprudenza e Amministrazione, Facoltà di Medicina, Facoltà di Farmacia, Facoltà di Scienze della Salute, Facoltà di Filosofia, Facoltà di Storia, Facoltà di Filologia, Facoltà di Studi polacchi, Facoltà di Fisica, Astronomia e Informatica Applicata, Facoltà di Matematica e Informatica, Facoltà di Chimica, Facoltà di Biologia e Scienze della Terra, Facoltà di Management e Comunicazione Sociale, Facoltà di Studi Internazionali e politici, Facoltà di Biochimica, Biofisica e Biotecnologie. L’alto livello di studi presso l’Università Jagellonica si evidenzia anche dai numerosi premi ricevuti in tutte le discipline accademiche. Ad esempio gli studenti della Facoltà di Matematica e Informatica, sotto la supervisione dei Professori, hanno conquistato il secondo posto nel 30° Concorso Internazionale di Programmazione.

I laureati della Facoltà di Medicina in inglese, la maggior parte dei quali provengono dalla Norvegia, annualmente conquistano i primi posti negli esami che consentono ai laureati in medicina di praticare professione. Anche le scienze mediche hanno i loro successi in special modo in cardiologia e cardiochirurgia. Presso la Facoltà di Medicina si è assistito, ad esempio, al primo trapianto di valvola biologica da un pericardio equino e presso l’ospedale pediatrico dell’Università di Cracovia si è proceduto alla ricostruzione della pelle del viso ad una bambina di nove che presentava ustioni per il 70 % del corpo. Anche nel campo delle Biotecnologie, Biofisica e Biochimica sono pervenuti riconoscimenti, come ad esempio per la scoperta di nuovi meccanismi responsabili della formazione di vasi sanguigni e di resistenza cellulare allo stress. L’identificazione di questi fenomeni consente la ricerca di nuovi modi per il trattamento dei tumori, come pure è stata ideato un metodo di applicazione di cellule staminali autologica nel trattamento di pseudoartrosi nonché fratture mal guarite, che hanno dato ottimi risultati in termini di ristabilimento totale e accelerato. Tra le numerose realizzazioni nel campo della fisica, si può ricordare che il professor Maciej A. Nowak, dell’Istituto di Fisica, ha scritto articoli con i suoi collaboratori stranieri oltre tredici anni fa, prevedendo l’esistenza e le proprietà di una nuova famiglia di adroni composti da quark e antiquark. Anche nelle materie umanistiche ha conseguito ottimi risultati come ad esempio la spedizione archeologica compiuta da giovani archeologici, nel territorio di Nakum, un centro di cultura Maya, dove hanno scoperto la tomba di un re. La tomba non era stata saccheggiata, e al suo interno, tra le altre cose, è stata ritrovata una corazza di giada. Il successo è ancora più grande dal momento che questo è stato il primo progetto polacco archeologico completamente indipendente effettuato nella terra dei Maya.

Storia

Nel 1364 Re Casimiro il Grande ricevette il permesso dal Papa per costruire una università a Cracovia, la Capitale del Regno di Polonia. Era la seconda Università ad essere fondata in Europa centrale, dopo quella di Praga che era stata edificata nel 1348. Presto in seguito altre università furono realizzate nelle sue vicinanze: Vienna nel 1365, Pécs nel 1367, Erfurt nel 1379 e Heidelberg nel 1386. Lo Studium Generale di Cracovia, come si chiamava allora la Uniwersytet Jagielloński, ha iniziato a svolgere le lezioni a partire dal 1367. Le facoltà iniziali erano: arti liberali, medicina e diritto. Papa Urbano V non concedette il permesso di istituire una facoltà di teologia, considerata come la più alta classifica disciplina. Analogamente, si rifiutò di concedere una tale autorizzazione alle università di Vienna, Pécs ed Erfurt. L’università fu molto probabilmente eretta presso il castello reale sulla collina di Wawel. La morte prematura di Re Casimiro nel 1370 e la totale mancanza di interesse per l’università da parte del suo successore, Re Louis d’Angiò, che era re di Polonia e Ungheria, sancì un lento e graduale declino. Ritornò in auge nel 1400 grazie all’intervento della regina Jadwiga, che perorò il suo caso presso il Papa ad Avignone. Fu una regina prodiga che lasciò tutti i suoi beni per l’università. Grazie al suo intervento la Uniwersytet Jagielloński, l’Università Jagellonica era divenuta una moderna università con quattro facoltà e modellata sull’esempio di quella di Parigi. Il suo sviluppo portò alla creazione degli alloggi destinati ai professori e di dormitori utilizzati dai sempre più numerosi studenti.

Alloggi e mensa

Presso la l’Università Jagellonica sono in funzione uffici appositamente istituiti per i numerosi studenti stranieri. Presso questi uffici sono disponibili tutte le informazioni riguardanti la sistemazione in alloggio e per quanto riguarda le delucidazioni inerenti la mensa. Gli uffici sono anche utilizzabili per ricevere tutte quelle notizie pratiche e utili per la vita accademica degli studenti stranieri.

 

Uniwersytet Jagielloński

ul. Gołębia 24

31-007 Kraków ? Polonia

Tel. +48 12 422 10 33

Sito: www.uj.edu.pl

Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

Se questa pagina ti è piaciuta e ti è stata utile a trovare qualche informazioni interessante e a farti risparmiare un po' di tempo, offrici un caffè (ma non ci offendiamo se ce ne offri due), così ci aiuterai a scrivere la prossima guida:  Paypal

Dove si trova?

Torna su

 


Ostelli Cracovia   Ostelli Polonia  Hotel Cracovia   Hotel Polonia

Carte de Cracovie     Karte von Krakau Mapa Cracovia      Map of Krakow

Carte de la Pologne      Karte von Polen Mapa de Polonia  Map of Poland

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal