Grand Place / Grote Markt di Bruxelles

Advertisement

Sei qui: Cosa vedere a Bruxelles >

 

Grand Place / Grote Markt di Bruxelles   

 

Victor Hugo , il grande romanziere francese, definì la Grand Place di Bruxelles "più bella piazza del mondo"; Jean Cocteau la osannò come "uno splendido palcoscenico". Di certo il colpo d'occhio che si presenta di fronte al visitatore è notevole e non solo perché in genere la "grande piazza" è la prima grande attrazione che si visita in città. Nel 1998 l'UNESCO ha deciso di inserirla nella lista dei Patrimoni dell'Umanità, a testimoniare la ricchezza storica di Bruxelles.

Advertisement

 

I suoi ruoli nella storia sono stati molteplici: mercato medievale, luogo di esecuzioni, salotto mondano, e recentemente luogo ideale per concerti e manifestazioni culturali. Le origini della piazza sono datate XII secolo, periodo nel quale iniziano ad apparire i primi mercati della città (il primo fu il Nedermerrkt e risale al XI secolo).

 

Grand Place / Grote Markt di BruxellesDal XV secolo in poi la piazza divenne il focus principale della vita culturale e sociale della città, capace di esprimere al mondo intero che la visitava doti artistiche raramente riscontrabili altrove. Risale a quel periodo la prima costruzione degli edifici che ancora oggi ornano i lati della piazza: il Municipio, la Maison de Roi e le case delle potenti Corporazioni delle arti e dei mestieri. La Grand Place fu in parta distrutta dai francesi di Luigi XIV nel 1695 (nel cosiddetto Bombardamento di Bruxelles) e subito dopo ricostruita dalle stesse Corporazioni: al nuovo secolo che stava arrivando la piazza si presentava con un innovativo stile conosciuto come Rinascimento fiammingo. Solo il Palazzo del Municipio rimase alla sua precedente architettura, del Quattrocento, nonostante anch'esso fu severamente danneggiato dai bombardamenti francesi. Capiterà di ritrovarsi seduti ad uno degli angoli della grande piazza di Bruxelles (si estende per 110x68 metri), forse un po' disorientati dal via vai dei turisti, e osservare l'elaborata architettura dei suoi edifici; è necessaria tuttavia una visita più attenta di ciò che circonda i suoi lati: gli antichi edifici delle Corporazioni, l'Hôtel de Ville (il Municipio) e la Casa del Re (in francese Maison du Roi, in nerlandese Broodhuis), che andiamo a scoprire di seguito. Ogni due anni, nel mese di agosto, viene allestito per alcuni giorni un enorme "tappeto di fiori" (da non perdere).

 

Grand Place / Grote Markt di Bruxelles

Area: centro storico

Metro: Gare Centrale or Bourse

Bruxelles

 

Dove si trova?

 

Torna su

 

Ostelli Copenhagen   Ostelli Danimarca   Hotel Copenhagen    Hotel Danimarca

Map of Denmark    Carte Danemark   Karte von Dänemark   Mapa Dinamarca 

Map of Copenhagen   Carte Copenhagen   Karte von Copenhagen   Mapa Copenhagen

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal