Palazzo Reale di Budapest

Advertisement

Sei qui: Cosa vedere a Budapest >

 

Palazzo Reale di Budapest 

 

Il Palazzo Reale di Budapest, che oggi ospita il Presidente della Repubblica Ungherese, fu la prima residenza reale sulla Collina del Castello di Buda (in ungherese Budai Vár) costruita nel XIII secolo, dopo l'invasione mongola. Fu esteso nel XIV secolo, diventando probabilmente il più grande palazzo gotico del tardo Medioevo. La costruzione continuò nel XV secolo, dopo il matrimonio di re Mattia Corvino e Beatrice di Napoli nel 1476. Molti artisti e artigiani italiani accompagnarono la nuova regina, portando lo stile rinascimentale a Buda. Il palazzo fu completamente distrutto quando Buda venne riconquistata all'esercito di occupazione ottomano.

Advertisement

 

Nel XVIII secolo fu costruito un piccolo palazzo barocco, identico alla struttura del palazzo attuale. Durante l'Impero austro-ungarico, l'edificio fu sede di cerimonie lussureggianti che simboleggiarono la pace tra la dinastia degli Asburgo e la nazione dopo le rivolte del 1848. Il processo di ricostruzione del Palazzo Reale continuò nel XIX secolo e fu terminò nel 1904. Anche alla fine della seconda guerra mondiale, il palazzo risultò gravemente danneggiato, ma venne ricostruito ancora una volta, in stile neo-barocco, utilizzando molte parti originali.

Cose da fare e vedere al Palazzo Reale
 

Palazzo Reale a BudapestOggi il complesso del Castello di Buda ospita luoghi molto interessanti da visitare come la Galleria Nazionale Ungherese, il Museo di Storia di Budapest e la Biblioteca Nazionale. Altre attrazioni includono il Cortile del Leone; il Pozzo di Mattia, una statua di bronzo di re Mattia Corvino e  la statua dell'Uccello di Turul, l'uccello mitologico dei magiari Se potete, visitate il complesso alle 12:00 per assistere allo scenografico Cambio della Guardia. E' meglio documentarsi prima di vedere tutte queste attrazioni concentrate e prendervi abbastanza tempo per visitarle adeguatamente. Alla fine della visita si può scendere a piedi verso il Ponte delle Catene.

 

Le mostre della Galleria Nazionale (edifici B, C, D) presentano la storia e lo sviluppo della pittura ungherese nel corso dei secoli. La collezione rappresenta anche gli ultimi cinquecento anni di storia artistica in Ungheria, tra cui il lapideo medievale e rinascimentale, sculture gotiche in legno  e altari gotici. Mentre molte delle cifre storiche raffigurate su opere più antiche possono essere meno riconoscibili per i visitatori, i dipinti del tardo XIX secolo saranno più familiari.

 

Museo di Storia di Budapest


Il Museo di Storia di Budapest (Edificio E) è dedicato alla storia della città. Anche se non sono numerosi i manufatti sopravvissuti al palazzo medievale di una volta, una breve visita è senz'altro consigliata.

 

Sono da vedere naturalmente anche i giardini del Palazzo Reale, da cui si gode di una panoramica completa sulla zona di Pest sull'altra sponda del Danubio e sui principali monumenti della città.

Per arrivare al Palazzo Reale potete prendere la pittoresca Funicolare dal Ponte delle Catene, oppure l'autobus pubblico che serve la collina del Castello chiamata Várbusz da Széll Kálmán tér (ex Moszkva tér) o uno dei tanti sentieri che conducono in cima alla collina stessa. Servirsi quindi del bus n. 16 da Deák Ferenc tér a Dísz tér (nel centro di Pest), oppure della funicolare Sikló, inaugurata del 1870, che arriva vicino al Palazzo Reale. In alternativa, si può camminare fino alla cosidetta 'scalinata reale' di Király lépcső dalla piazza Clark í dám tér, o prendere il minubus per Várbusz o Dísz tér.

 

Complesso del Castello di Buda (Budavári Palota o Budai Vár)

Area: Szent Gyorgy Ter / Buda (Centro storico)

Budapest

 

 

 

Dove si trova?

Torna su

 

Ostelli Ungheria  Hotel in Ungheria

Carte de Budapest   Karte von Budapest   Mapa Budapest    Map of Budapest

Carte de Hongrie    Karte von Urgan    Mapa Hungría    Map of Hungary

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal