AUSTRIA 

VISITARE L'AUSTRIA INFORMAZIONI E PICCOLA GUIDA

 

 

Abitanti - 8.499.487
Superficie - 83.872 km²
Densità - 99/km²

Governo: Repubblica Federale Parlamentare

Divisione amministrativa: 9 Stati Federali (Bundesländer o Länder): Burgenland, Carinzia, Alta Austria, Bassa Austria, Salisburghese, Stiria, Tirolo, Vorarlberg e Vienna

 

Capitale: Vienna

Altre città: Graz, Kitzbühel, Linz, Salisburgo, Innsbruck, Klagenfurt , St. Anton

 

Lingua: Tedesco (uff.), ungherese, sloveno, croato

Gruppi Etnici: Austriaci (maggioranza), ungheresi, sloveni, croati

Religione: Cattolica (78-80%), protestante, musulmana, ebraica

Paesi confinanti: Germania a nord-ovest, Rep. Ceca a nord-est, Slovacchia a est, Ungheria a sud-est, Italia a sud-ovest, Svizzera e Liechtenstein a ovest

Monti principali: Alpi austriache orientali (Grosseglockner con 3,798 metri), Alpi centro-orientali (Wildspitze 3.768 metri), Alpi di Brandenberg (prealpi orientali settentrionali) (Hochiss 2299 metri), Alpi Bavaresi (Großer Krottenkopf 2657 metri).

Fiumi principali: Danubio (Vienna e Linz), Eno (Innsbruck e Hall), Drava, Mur

Laghi principali:  Lago di Costanza, Lago di Neusiedl, Lago di Millstatt, Lago di Hall, Lago di Obernberger

Isole principali: nessuna

Clima: Temperato-alpino

Geografia fisica

L’Austria è un Paese che non ha sbocchi sul mare; i suoi confini con la Germania che circonda con gran parte del territorio nord-occidentale, l’Ungheria, la Repubblica Ceca e la Slovacchia a Est e sud-nord-Est, la Svizzera, l’Italia e il Liechtenstein a Sud e sud-ovest.

Il suo piccolo territorio (poco più grande dell’Italia Settentrionale) presenta una morfologia tipicamente montagnosa con le Alpi Austriache (75% del territorio); numerosi i ghiacciai e le alte cime alpine, di cui la più alta è Grossglockner con 3.879 metri; notevole la presenza di stazioni invernali per il turismo sciistico.

Il resto della Nazione è formato da foreste (47% del territorio) e da pianure (aree appartenenti al bassopiano pannonico ad est).

Il fiume principale dell’Austria è il Danubio situato nelle pianure del nord-est.

La fauna austriaca è molto varia con cervi, caprioli, camosci, e stambecchi, così come anche marmotte, tassi e scoiattoli. La tipica fauna del Lago Neusiedl è quella degli aironi rossi e delle colonie di avocette e plataleidi. La flora  è caratterizzata da querce, faggi, abeti rossi, larici

Politica e società

L'Austria è suddivisa in nove Stati federali (dalla Costituzione del 1920) tra cui i maggiori sono quelli della Carinzia, del Tirolo e della regione di Vienna.

Il paese dopo la Seconda Guerra Mondiale si è dato numerose leggi anti-naziste (Sezione 3 della legge Verbotsgesetz) tali che per esempio nel 2006 lo storico inglese David Irving venne condannato e imprigionato per aver negato l’Olocausto (fu inoltre considerato ‘persona non grata’ da diverse altre nazioni come la Germania, l’Italia, gli Stati Uniti e altri).

Il presente governo austriaco è formato da due partiti maggiori di coalizione in cui il principale attualmente è il partito social democratico. In questo momento Alfred Gusenbauer ne è il cancelliere austriaco, carica corrispondente a Primo Ministro. Dal giugno del 2007 l’età degli aventi diritto al voto è di 16 anni.

La società e la cultura austriaca soffre di numerosi stereotipi, primo tra tutti quello che vuole la sua popolazione di carattere freddo e taciturno. Nonostante gli austriaci non amino esternare le proprie emozioni, come tutti i popoli nordici, essi tuttavia si presentano allo straniero in modo molto amichevole, cordiale e ospitale. Quindi non stupitevi se vi sentirete accogliere con un genuino Servus in Österreich Salve (benvenuto in Austria) e lo spontaneo Grüss Gott (saluto inaugurale austriaco).

Breve storia dell’Austria

Nonostante le ridotte dimensioni del suo territorio l'Austria si è saputa ritagliare un ruolo importante nella storia europea e mondiale, attraverso l’Impero degli Asburgo.

Il territorio austriaco venne abitato da popolazioni celtiche, prima di entrare a far parte dell'Impero Romano. Alla caduta di Roma che dominò la regione per diversi secoli, l’Austria venne invasa dalle popolazioni dagli Avari, quindi dagli Ostrogoti, dai Longobardi e infine dai Franchi con Carlo Magno nel 788.

Il territorio fu quindi trasmesso in eredità alla casata di Babenberg che lo governò sino al XIII secolo.

Nel 1278 Ottokar re di Boemia perse i territori austriaci a favore di Rodolgo di Asburgo. Da allora gli Asburgo governarono l’Austria per oltre sei secoli, fino alla Prima Guerra Mondiale. Nel 1815, con il Congresso di Vienna, l’Austria raggiunge il suo massimo potere all'interno del continente europeo.

Dal 1867 venne instaurata la doppia sovranità dell’Impero Austro-Ungarico con Francesco Giuseppe I che governò sino al 1916.

Al termine della Prima Guerra Mondiale, l’Austria sconfitta militarmente perse gran parte dei  suoi territori. Venne proclamata la Repubblica nel 1919 con la conseguente dissoluzione della Monarchia.

Nel 1932 le truppe tedesche entrarono nel territorio austriaco, e annettono l'Austria al Terzo Reich tedesco.

Nel 1945 un'Austria devastata dalla guerra, ristabilì la  repubblica sulla base della Costituzione del 1920, che oltretutto dichiarava la posizione neutrale della Nazione.

Dopo la guerra gli alleati confermano lo status libero dell'Austria (USA e Inghilterra). I russi prolungarono l’occupazione fino al giorno della sua totale indipendenza nel 1955.

 

Numeri utili in Austria

 

Emergenze: 112 (numero europeo generale)

 

Vigili del Fuoco (Feuerwehr): 122

Polizia (Polizei): 133 (http://www.polizei.at)

Ambulanza (Rettung): 144

Soccorso alpino: 140 (http://www.bergrettung.at)

Soccorso stradale (OeAMTC): 120 operativo 24H in tutto il Paese.

 

Informazioni traffico e condizioni stradali in Austria

(centrale OeAMTC)   

Tel. +43  1 711991440 (tedesco e inglese),

Tel. +43 1 1590  tutti i giorni  24h.

 

Automobile club (OeAMTC)

Schubertring 1-3

A-1010 Vienna.

Tel. +43 1 711990. Fax 0043 1 7131807

Web: http://www.oeamtc.at

e-mail: office@oeamtc.at 

 

Ambasciata d'Austria in Italia

Cancelleria:

Via G. Pergolesi, 3 - 00198 Roma

Tel. 068440141 - Fax 068543286

E-mail rom-ob@bmaa.gv.at

Sezione Consolare:

Viale Liegi, 32 - 00198 Roma

Tel. 068552966 068552880 - Fax 0685352991

E-mail rom-ka@bmaa.gv.at

Web: http://www.austria.it    

 

Ambasciata d'Italia a Vienna

Rennweg, 27

A-1030 Vienna

Tel.: +43 (1) 7125121

Fax: +43 (1) 7139719

E-mail: ambasciata.vienna@esteri.it 

Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

Se questa guida vi è piaciuta e volete dare una mano a Informagiovani-italia.com aiutateci a diffonderla.

 

Torna su

 

Ostelli Vienna  Ostelli Austria   Hotel Vienna

Plan régions autrichiennes   Karte österreichischen Regionen   Mapa regiones austriacas  Map Austrian regions

Carte de la Autriche    Karte von Österreich   Mapa Austria  Map of Austria

Carte de Vienne      Karte von Wien   Mapa Viena   Map of Vienna