Basilica di San Pietro

Advertisement

Basilica di San Pietro

 

Secondo la tradizione, la Basilica di San Pietro è situata proprio sul luogo in cui San Pietro venne crocifisso, nel Circo di Nerone; ma quest'ultimo si trovava leggermente più sinistra dell'attuale posizione della basilica. Fu invece nel luogo di sepoltura di Pietro, che l'imperatore Costantino ordinò la costruzione della Basilica, nel 324 d.C. La prima Basilica fu un edificio a cinque navate in stile classico, preceduta da un ampio cortile e da quattro portici. Divenne la più bella chiesa della cristianità. Nella metà del XV secolo, tuttavia, la sua parete sud stava crollando.

Advertisement

Si narra che il papa Niccolò V ordinò il trasporto di 2.500 carri di muratura dal Colosseo lungo il Tevere, per l'esecuzione della sua riparazione, ma nessuno inizialmente si volle assumere la responsabilità di demolire la chiesa più sacra della Cristianità. Fu solo con l'iniziativa di papa Giulio II e del suo architetto preferito, Bramante, che le cose iniziarono a muoversi. L'attuale Basilica di San Pietro fu consacrata il 18 novembre 1626 da Urbano VIII, esattamente 1.300 anni dopo la consacrazione della prima basilica e si presenta in uno stile prevalentemente alto-rinascimentale e Barocco. All'interno, sono presenti le opere di alcuni dei più grandi artisti italiani della storia: oltre al Bramante, Raffaello, Michelangelo, Maderno, Bernini, Canova. Nella navata di destra della prima cappella, si ammira uno dei più grandi tesori artistici di Roma, la Pietà di Michelangelo. Non lontano, è invece presente uno dei simboli più ricercati della grande chiesa cristiana, il Baldacchino di Bernini, appoggiato all'altare papale.

Nel portico del 1612, di fronte al portale principale, è situato un mosaico di Giotto (fine XIII secolo), già appartenente alla basilica originaria. Secondo la tradizione, i pellegrini si dirigono direttamente verso il pilastro a destra, davanti all'altare principale, per baciare l'alluce della statua di bronzo di San Pietro (di Arnolfo da Cambio), usanza oggi accompagnata a quella che vede gli stessi pellegrini dirigersi davanti al feretro di cristallo di Papa Giovanni XXIII, beatificato nel 2002.

Nella Sacrestia è ospitato il Museo Storico del Vaticano, mentre nei sotterranei riposano le salme dei papi, compresa quella di San Pietro, situata nella cosiddetta Necropoli Vaticana. Una curiosità. Il 23 agosto del 1991 un uomo si tolse la vita sparandosi un colpo di pistola all'interno di San Pietro; nella storia era la prima volta che accadeva. Secondo il diritto canonico questo atto di sangue di fatto annullò la consacrazione della basilica. La cerimonia di riconsacrazione si svolse nella notte stessa che seguì all'accaduto.

Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

 

Se questa guida vi è piaciuta e volete dare una mano a Informagiovani-italia.com aiutateci a diffonderla.


Dove si trova?

Torna su

 

 

 

Ostelli Roma   Ostelli Italia

Carte de Rome     Karte von Rom   Mapa Roma    Map of Rome

Carte Latium     Karte von Latium  Mapa Lazio     Map of Lazio

Carte d'Italie  Karte von Italien  Mapa Italia   Map of Italy

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal