Cosa vedere a Salisburgo

Advertisement

Cosa vedere a Salisburgo - Cosa visitare a Salisburgo 

 

Fortezza di Hohensalzburg
Castello di Hellbrunn
Schloss Mirabell
Monastero di Nonnberg
Franziskanerkirche
Cattedrale di Salisburgo
Festspielhaus

Salzach

La Salisburgo di Mozart
Residenz Salzburg
Glockenspiel
Stiftskirche St. Peter
Petersfriedhof
Friedhof San Sebastian

47 luoghi di interesse a Salisbugo

 

Salisburgo, regina dell'omonima regione del Salisburghese, conserva un autentico ed affascinante patrimonio storico e culturale. Dichiarata dall'UNESCO patrimonio culturale dell'umanità, è ricca di cose da vedere. La Città Vecchia si trova tra la riva sinistra del fiume Salzach ed il crinale conosciuto come il Mönchsberg, che sorge ad una altezza di 503 metri. Di seguito, presentiamo le principali attrazioni turistiche di Salisburgo:

 

Advertisement

 

Fortezza di Hohensalzburg

Mönchsberg 3

Area: centro storico

Salisburgo

Fortezza di Hohensalzburg - SalisburgoQuesta è una delle attrazioni più fotografate di Salisburgo: un castello imponente e di colore bianco, situato sulla collina di Festungsberg, ad un centinaio di metri sopra il livello del fiume Salzach. Il Festung (come lo chiamano i suoi abitanti) è stato costruito nel 1077 ed oggi è uno dei manieri medioevali meglio conservati in Europa. Non si può visitare la città senza visitare il castello, anche perché dalla collina si può ammirare uno splendido panorama sulla città e la valle circostante. All'interno, sono ospitati il Museo della Fortezza, il Rainermuseum e il Museo delle Marionette. Al castello si arriva con la funicolare, che ha frequenza ogni 10 minuti, oppure attraverso una camminata di circa 30 minuti. La visita prevede il pagamento di un biglietto, comprensivo del trasporto e della visita ai musei (con la Salzburg Card accesso e trasporto sono gratuiti).

Torna su

 

Castello di Hellbrunn

Fürstenweg 37

Area: Hellbrunn

Trasporti: bus 25

Salisburgo

Castello di Hellbrunn - SalisburgoUn tempo, il castello serviva come residenza estiva degli arcivescovi di Salisburgo, fu infatti costruito nel Seicento dal principe-vescovo Markus Sittikus. Si rimane stupiti dal numero di giardini e fontane presenti. Hellbrunn è circondata da una vasta area verde con giardini, parco giochi, giardino zoologico; è un luogo ideale per picnic e per lunghe passeggiate. All'interno del castello è situato il teatro Steintheater ed il Museo delle Tradizioni Popolari Volkskundemuseum. Non si manchi di visitare il castello soprattutto durante il periodo del Natale di Salisburgo, qui si trova infatti uno dei mercatini natalizi più importanti della città.

Torna su

 

Schloss Mirabell

Rainerstrasse

Area: centro

Trasporti: bus 1

Salisburgo

Schloss Mirabell - SalisburgoIl castello di Mirabell è situato tra il fiume Salzach e l'Università di musica e delle arti Mozarteum. Non rimane molto della grande struttura originale, Johann Lukas von Hildebrandt ricostruì il castello nel XVIII secolo e venne ancora modificato dopo il 1818, a seguito di un grande incendio...continua a leggere nell'approfondimento: Castello di Mirabell

 

Torna su

 

Monastero di Nonnberg (Benediktinenstift Nonnberg)

Nonnberggasse 2

Area: centro storico

Salisburgo

Monastero di Nonnberg - SalisburgoUn'altra grande attrazione di Salisburgo, un monastero medievale situato all'interno del grande complesso fortificato in cima alla collina e distinguibile per quel pittoresco tetto rosso del suo campanile: il convento Stift Nonnberg della signorina Maria in 'Tutti insieme appassionatamente', visibile da quasi ogni punto della città. Il convento è spesso erroneamente indicato come "Stift Nonnbeb rg Abbey" e consiste nella chiesa di Maria Himmerlfahrt, i chiostri, la sala delle colonne, lo stesso convento, cucina e refettorio (sala da pranzo), l'abbazia, cappelle e una serie di piccoli edifici. L'abbazia benedettina venne fondata nel 714 e viene indicata come la più antica istituzione di tipo femminile dell'intera regione di lingua tedesca.

Torna su

 

Franziskanerkirche

Franziskanergasse 5

Area: centro

Salisburgo

Franziskanerkirche - SalisburgoLa chiesa dei Francescani di Salisburgo è una delle maggiori attrazioni della città. La troviamo situata alla fine di Siegmund-Haffner-Gasse, angolo Franzikanergasse, collegata al Residenz. La sua origine è ancora oggi poco chiara: probabilmente esisteva già al tempo di San Virgilio, vi è infatti testimonianza di una chiesa parrocchiale del 1139 distrutta da un incendio nel 1167. La navata principale dell'attuale chiesa è stata costruita in stile tardo-romanico all'inizio del XIII secolo e questo ne fa uno dei più antichi edifici di Salisburgo. Nella cappella sono presenti degli affreschi raffiguranti scene della vita di San Francesco, opera di Johann Michael Rottmayer; le statue degli angeli e gli stucchi sono invece opera di Ottavio Mosto. La chiesa è collegata con l'abbazia lungo la Franziskanergasse, attraverso un ponte ad arco che si estende sopra la strada. Il cancello al lato possiede delle decorazioni in stile tardo-romanico di Gesù, San Pietro e San Ruperto di Salisburgo.

Torna su

 

Cattedrale di Salisburgo (Salzburger Dom)

Residenzplatz

Area: centro

Salisburgo

Cattedrale di Salisburgo - SalisburgoSituato tra la Residenzplatz e la Domplatz, il Duomo di Salisburgo è un'antica costruzione in stile Barocco edificata tra il 1614 e il 1655. Le sue origini pare siano tuttavia ben più antiche: questo stesso luogo era infatti già considerato un luogo sacro per i rituali pagani dei Celti e successivamente dei Romani. Il primo Duomo di Salisburgo viene infatti menzionato per la prima volta nel 774, anno in cui le reliquie di San Ruperto vennero trasferite dall'Abbazia di San Pietro. Questa prima chiesa era registrata come una delle più grandi in Europa, lunga 66 metri e larga 33. L'edificio originale venne sostituito dapprima con una struttura tardo-romanica eretta tra il 1181 e il 1200 e, successivamente, con la presente cattedrale, commissionata dall'arcivescovo Markus Sittikus conte di Hohenems all'architetto italiano Santino Solari. La cattedrale ospitata il Dommuseum, il museo della cattedrale. Alcuni critici definiscono d'edificio come il più perfetto esempio rinascimentale nei paesi germanici. La Domplatz è il sito dove si tiene il "Jedermann" durante il Festival di Salisburgo e ospita il mercato di Natale durante il periodo dell'Avvento.

Torna su

 

Festspielhaus  - SalisburgoFestspielhaus

Hofstallgasse 1

Area: centro

Trasporti: bus 1

Salisburgo

La Festspielhaus è la sala concerti più importanti di Salisburgo, una volta usata come scuderie di corte e progettato da Wolf Dietrich nel 1607. Oggi è il centro per i maggiori eventi musicali di Salisburgo, la sua attività culturale è concentrata in particolare in estate durante il Festival di Salisburgo, in agosto.

Torna su

 

La Salisburgo di Mozart  - SalisburgoLa Salisburgo di Mozart

Salisburgo, come è noto, è città natale di Mozart, quale migliore occasione per visitare la casa museo che lo vide nascere nel 1756, e tutti gli altri edifici a lui legati? Al numero civico 9 della Getreidegasse, la via principale del centro storico, troviamo la Geburtshaus, dove si possono ammirare numerose testimonianze appartenenti al grande artista: strumenti musicali, partiture e oggetti appartenuti alla sua vita quotidiana. Mentre siete su questa antica via, guardatevi intorno per ammirarne la caratteristica architettura degli edifici con le finestre decorate.

La strada è lunga e stretta, corre parallela al fiume e ospita numerosi negozi, molti dei quali espongono le antiche insegne in ferro battuto. La Tanzmeisterhaus (Markartplatz, un tempo conosciuta come Hannibalplatz) è un'altra casa di Mozart, quella che lo ospitò tra il 1773 e il 1780. Qui il musicista compose diverse sinfonie, concerti per piano e violino, arie, serenate e tanto di più, in particolare il 're pastere K 208', la 'Finta Giardiniera K 196' e 'Idomeneo K 366'. All'interno si ammira anche una collezione di documenti musicali (audio e video) della storia della musica di Salisburgo.

 

 

Torna su

 

Residenz Salzburg

Residenzplatz 1

Bus: 5 or 6

Residenz Salzburg  - SalisburgoQuesto opulento palazzo, appena a nord di piazza del Duomo, nella zona pedonale, è stato una delle residenze del principe-arcivescovo di Salisburgo, usata successivamente alla fortezza di Hohensalzburg nel Mönchsberg. La Residenz Galerie dispone di una superba collezione di opere olandesi e fiamminghe, tra cui capolavori di Rembrandt e Rubens. Mozart diede la sua prima esibizione in pubblico (Concerto per violino n. 5 in la maggiore) alla veneranda età di sei. Si ammiri anche la bella piazza Residentplatz con la sua bella fontana barocca, del XVII secolo, una delle fontane più grandi e imponenti in questo stile nei paesi a lingua tedesca.

Torna su

 

Glockenspiel (Carillon)

Mozartplatz 1

Salisburgo

Glockenspiel  - SalisburgoIl Glockenspiel, con le sue 35 campane, sorge lungo la Residenz e sin da tempi antichi offre a turisti e abitanti la possibilità di ascoltare le note musicali più rappresentative della città: il suo carillon del XVIII secolo si attiva alle 7.00, alle 11.00 e alle 18.00. Il modo ideale per ascoltarlo è seduti ad una delle caffetterie della Mozartplatz.

Torna su

 

Stiftskirche St. Peter

St.-Peter-Bezirk 1

Area: centro

Salisburgo

Stiftskirche St. Peter - SalisburgoQuesta è la chiesa dell'Abbazia di San Pietro e del monastero benedettino, fondata nel 696 da San Ruperto, la cui tomba è custodita all'interno. L'originaria basilica romanica a tre navate è stata completamente revisionata nel XVII secolo in un elegante stile Barocco. La chiesa è decorata da tesori d'arte, tra cui alcuni dipinti nell'altare di Kremser Schmidt.

Torna su

 

Petersfriedhof

St.-Peter-Bezirk

Area: centro storico

Trasporti: Bus: 1

Salisburgo

Petersfriedhof - SalisburgoIl Cimitero di San Pietro si trova in una parette di pietra che si unisce alla parte inferiore della roccia del Mönchsberg. Molte delle famiglie aristocratiche di Salisburgo sono sepolti qui, accanto a personaggi noti, tra cui Nannerl Mozart, sorella di Wolfgang Amadeus (anche lei musicista di grande talento). All'interno del cimitero è anche possibile visitare la cappella romanica di Santa Croce e la cappella di Santa Margherita, del XV secolo.

Torna su

Friedhof San Sebastian

Linzergasse

Area: Centro

Salisburgo

Friedhof San Sebastian - SalisburgoQuesto cimitero, ricco di decorazioni in stile roccoco, ha origine nel 1595 per volere del principe vescovo Wolf Dietrich. All'interno sono custodite le tombe della moglie e del padre di Mozart, mentre nella cappella di San Gabriele è ospitato il mausoleo della famiglia Dietrich.

Per ricordare i grandi della musica, a Salisburgo è anche presente il luogo commemorativo di Johann Michael Haydn. Tra le altre attrazioni non si perda una visita anche ai Musei di Salisburgo, a cui abbiamo dedicato una sezione a parte, in particolare il Museo der neuen Residenz, sulla storia della città.

 

RIASSUMENDO 47 LUOGHI DI INTERESSE A SALISBURGO

  1. Fortezza di Hohensalzburg,

  2. Museo della Fortezza, Rainermuseum,

  3. Museo delle Marionette

  4. Funicolare della Fortezza

  5. Monastero di Nonnberg

  6. Chiesa di S. Erardo

  7. Chiesa di S. Gaetano

  8. Abbeveratoio cavalli

  9. Arcibadia di S. Pietro, Cimitero e Catacombe

  10. Luogo commemorativo di Johann Michael Haydn

  11. Duomo, Museo, del Duomo, Museo degli Scavi del Duomo

  12. Residenza, Saloni di gala e Galleria

  13. Fontana della Residenza

  14. Chiesa di S. Michele

  15. Nuovo Palazzo della Residenza e Carillon Mozartplatz:

  16. Luogo commemorativo di Georg Trakl Alter Markt

  17. Oreficeria storica

  18. Chiesa dei Francescani

  19. Rupertinum - Museo d'arte moderna e contemporanea

  20. Chiesa dell'antica Università

  21. Casa natale di Mozart Getreidegasse

  22. Vecchio Municipio

  23. Palazzi del Festival

  24. Abbeveratoio

  25. Museo dei giocattoli

  26. Chiesa di S. Biagio

  27. Costumi regionali del Salisburghese è antichi a moderni

  28. Ascensore del Machsberg, Terrazza panoramica

  29. Salzburger Museum Carolino Augusteum e Museo d'arte e di storia della civiltà

  30. Museo di Storia Naturale

  31. Chiesa di S. Marco

  32. Castello Mirabell, Giardino di Mirabell

  33. Museo Barocco

  34. Conservatorio Mozarteum

  35. Teatro delle Marionette e Teatro da Camera

  36. Teatro Regionale

  37. Luogo commemorativo di Christian Doppler

  38. Casa d'abitazione di Mozart, Museo Audiovisivo Mozartiano

  39. Chiesa della SS. Trinita

  40. Chiesa di Loreto

  41. Chiesa di S. Sebastiano

  42. Tomba di Paracelso

  43. Cimitero con la tomba della famiglia Mozart e mausoleo Wolf Dietrich

  44. Chiesa e Convento dei Cappuccini

  45. Chiesa di S. Giovanni all'Imberg

  46. Castello di Hellbrunn con giochi d'acqua,

  47. Museo del folclore e giardino zoologico

  48. Stlegl's Brauwelt - Birreria, Museo

 

Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

Se questa guida vi è piaciuta e volete dare una mano a Informagiovani-italia.com aiutateci a diffonderla.

 

Torna su

 

Ostelli Salisburgo    Ostelli Vienna   Ostelli Austria    Hotel Salisburgo

Carte de Salzburg     Karte von Salzburg    Mapa Salzburgo  Map of Salzburg

Carte de la Autriche    Karte von Österreich   Mapa Austria   Map of Austria

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal