Le tre età della donna

Advertisement

Sei qui: Galleria Nazionale d'Arte Moderna >

Le tre età della donna - Gustave Klimt

 

Le tre età della donna è una delle opere più conosciute di Gustav Klimt realizzata nel 1905. Le opere di Klimt, il più noto esponente della secessione viennese, appaiono raramente nelle collezioni pubbliche italiane (l'altra è la Giuditta II - Salomè del 1909 che si trova alla Galleria internazionale d'Arte Moderna Ca' Pesaro a Venezia). Le tre età della donna rivisita in modo simbolico tre momenti (o fasi) della vita femminile: l’infanzia, la maternità e la vecchiaia. Klimt espose quest'opera alla Biennale di Venezia del 1910, provocando un grande scandalo.

Advertisement

In effetti in quel periodo l'arte simbolista e espressionista di Klimt sembrava fuori dal tempo, invece poi ci furono anche delle reazioni anche molto positive. Infatti il dipinto, venne esposto nel 1911 alla Mostra internazionale per il cinquantenario dell'Unità d'Italia (dove l'Austria dedicò la parte principale del suo padiglione proprio a Klimt), e infine acquistato dallo stato italiano per la Galleria Nazionale d'Arte Moderna.

 

Le tre età della donna - Gustave KlimtAllegoria della vita femminile e, più in generale, della vita umana, è una delle opere maggiormente significative della maturità del pittore austriaco. Alla vecchia, ritratta di profilo con forte realismo, fanno eco le forme morbide e luminose della giovane con in braccio il bambino dormiente. La figura della donna anziana possiede forti significati come la rinuncia al passato, alla vita che è quasi tutta trascorsa, il pensiero della morte che incombe. In forte contrasto la sottile ed eterea figura della donna giovane, la pelle chiara, luminosa, la folta capigliatura rosso-dorata, la maternità, la vita che inizia, la figura del bambino. La madre affronta la vita a volto scoperto, mentre la vecchia lo copre con le mani e la bambina lo affonda nella spalla della madre. Ma già il serpente forse a simboleggiare l'inesorabile destino di tutti, si avvolge nella affusolata gamba della giovane donna. Il dipinto mostra uno stile fortemente sintetico, caratterizzato dal decorativismo geometrico, dall'affastellamento delle figure nella zona centrale e dall'astrazione dello sfondo. Si configura come un oggetto prezioso, dai raffinati intarsi di sete e pietre preziose che gli infondono un fascino davvero particolare. Il simbolismo di questo quadro trasborda da esso e tocca le corde anche del meno sensibile di chi vi si trova di fronte.

 

Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

 

Se questa guida vi è piaciuta e volete dare una mano a Informagiovani-italia.com aiutateci a diffonderla.

 

 

 

Torna su


Ostelli Roma   Ostelli Italia

Carte de Rome          Karte von Rom   Mapa Roma    Map of Rome

Carte Latium     Karte von Latium  Mapa Lazio     Map of Lazio

Carte d'Italie   Karte von Italien        Mapa Italia        Map of Italy

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal