Forte Belvedere a Firenze

Adv.
Sei qui: Cosa vedere a Firenze  >

Forte Belvedere a Firenze

Il Forte di Belvedere , così chiamato per il panorama di Firenze che si gode dai suoi bastioni, si chiama in realtà Fortezza di Santa Maria in San Giorgio e si trova sulla Collina di Boboli. Fu fatto edificare da Ferdinando I de' Medici su progetto e sotto la direzione dell'architetto granducale Bernardo Buontalenti e di don Giovanni de' Medici, figlio naturale di Cosimo e fratellastro del sovrano. Il complesso fortificato, una delle più belle fortezze rinascimentali ancora esistenti, venne iniziato con la posa della prima pietra, il 28 ottobre del 1590, nel luogo dove già si trovava un bastione all'epoca dell'assedio di Firenze degli anni 1529-1530, visibile nell'affresco dello Stradano nella Sala di Clemente VII in Palazzo Vecchio.

Forte Belvedere a FirenzeSorse per fortificare la città vicino alla Porta a San Giorgio, nel punto più alto e di maggiore importanza strategica e difensiva delle mura d'Oltrarno, a tutt'oggi conservate e digradanti da un lato verso Porta Romana e dall'altro verso Porta a San Miniato. La fortezza inoltre poteva essere rapidamente raggiunta dalla famiglia granducale in caso di pericolo attraverso un passaggio segreto da Palazzo Pitti o attraverso il giardino di Boboli; essa custodiva, fungendo da cassaforte di Stato, il favoloso tesoro mediceo protetto da una serie di trabocchetti escogitati dalla fervida fantasia buontalentiana: ponti levatoi, trabocchetti che si aprivano su pozzi pieni di lame affilate, serrature complicatissime che solo lui e il granduca Ferdinando I sapevano come aprire e sistemi di archibugi che sparavano automaticamente sui malcapitati che avessero cercato di forzarle, fino ad un sistema di allagamento completo della sala del tesoro. Dopo di che bastava aprire una botola per far scomparire l’acqua, e i poveri ladri, giù fino all’Arno.

Forte Belvedere a FirenzeL'imponente costruzione a pianta stellare con quattro bastioni principali, con spalla e fianchi ritirati, e due minori, si rivela fra le più organiche ed efficienti del suo tempo, un vero capolavoro di arte militare, realizzato tenendo conto del ruolo determinante assunto dalle artiglierie nel Cinquecento sia per la difesa che per l'offesa, con muri inclinati e spessi per evitare gli angoli morti e resistere al tiro delle batterie nemiche, e postazioni predisposte per prendere assalitori fra più fuochi. La possente costruzione, da cui si gode uno splendido panorama della città, culmina nello snello ed elegante Palazzetto di Belvedere, in cui a tipologie costruttive rinascimentali si unisce l'artificio manieristico nell'allontanamento delle finestre dagli assi principali delle facciate e nella diminuzione delle aperture dal basso verso l'alto. Oggi il Forte Belvedere è sede di mostre e manifestazioni espositive.

Forte Belvedere

Via di San Leonardo, 1, 50100 Firenze
Orari: aperto tutti i giorni tranne lunedì dalle 10.30 alle 18
Telefono: 055 055
 

Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

Se questa guida vi è piaciuta e volete dare una mano a Informagiovani-italia.com aiutateci a diffonderla.

Dove si trova?

Torna su

Ostelli Firenze  Ostelli Italia  Auberges de Jeunesse Italie   Hotel Firenze

Carte de Florance     Karte von Florenz    Mapa Florencia Map of Florence

 Carte de la Toscane     Karte von Toskana     Mapa Toscana     Map of Tuscany

Carte d'Italie  Karte von Italien  Mapa Italia   Map of Italy

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal