Feria di Aprile Siviglia - Feria de Abril

Ann.

Feria di Aprile Siviglia - Feria de Abril

 

Subito dopo la Semana Santa a Siviglia, in prossimità della Pasqua cristiana, Siviglia accoglie una celebrazione molto speciale, però questa volta di tipo civile: la Fiera di Aprile, o in spagnolo, Feria de Abril. , andata in scena per la prima volta nel 1847 come fiera del bestiame, nell'area fieristica del Barrio del Los Remedios dove ancora si tiene. Oggi, durante sei intense giornate si rende omaggio alla cultura popolare andalusa.

Feria de Abril - SivigliaBasta seguire la processione di gente (comprese le donne con i loro sgargianti vestiti  da flamenco decorati a pallini) che attraversa il ponte san Telmo, il Parco Maria Luisa, il quartiere di Triana ed ecco comparire il monumentale ingresso pieno di luci e il Barrio del Los Remedios. All'inizio si trattava di una fiera campionaria di animali e prodotti agricoli e, nonostante si continui a festeggiarla come fiera del bestiame, ha perso quasi del tutto col tempo l'aspetto commerciale ed è diventata un'occasione di festa, folclore e divertimento.

La fiera viene preparata nell'ampia superficie del Recinto con l'allestimento di oltre 1000 casetas, casette o tendoni allineati ai bordi delle strade, dei veri padiglioni di proprietà delle famiglie di Siviglia, di associazioni, società ecc. adornati di fiori, bandierine e lanterne di carta. Dentro a queste casette la gente si ritrova e mangia, beve, balla e si diverte. Sebbene molto visitata dai turisti che visitano la città in questo periodo, la fiera è soprattutto una combinazione di feste private che si tengono nelle casetas con la festa pubblica. Per fortuna molte casetas, di solito quelle dei partiti politici, sono aperte a tutti. Al loro interno sono allestiti dei bar improvvisati sempre affollati di persone, mentre in quelle più grandi sono presenti piste da ballo. La colonna sonora della fiera e la sevillana, la variante locale del flamenco.

Comunque per tutti gli eventi spagnoli, meglio arrivare verso metà pomeriggio se non si vuole perdere la lunga processione di carrozze trainate da cavalli che avanza rumorosa lungo il Paseo de Caballos, mentre giovanotti vanitosi, abbigliati con il tipico completo da mandriano andaluso con cappello grigio a tesa larga, calzoni attillati di pelle e giacchetta corta, cominciano a bere sherry, il liquore ufficiale.

La musica e le danze iniziano la sera, dopo la corrida nella Plaza de Toros de la Maestranza, che è considerata parte integrante della fiera. Le corride, si celebrano dalle cinque del pomeriggio in poi, mentre la sera l'allegria, il folclore, le luci e i colori si fondono nella lunga notte di canti e balli che sfuma dolcemente nel mattino con il sapore dei tradizionali churros con chocolate (dolci fritti affogati nel cioccolato). Le donne Sivigliane cominciano a danzare dando sfoggio delle loro doti ballando il flamenco e la sevillana

Non c'è però soltanto l'illuminazione delle lanterne dei Farolillos lungo le strade a trasformare la fiera in un vero spettacolo: di notte, infatti, è anche possibile imbattersi in celebrità spagnole dell'aristocrazia e dello spettacolo attratte dal fascino di questo grande evento. All'interno del Recinto è possibile spostarsi solo a piedi o a cavallo. L'atmosfera è da non perdere, allegra e gioiosa, nelle casetas si mangiano i piatti tipici andalusi come il bacalao, il gazpacho, il chorizo, il pescaido frito  e si bevono rebujito e cerveza (birra).

Dopo una settimana di festa, la Feria de Abril, si conclude ufficialmente con i fuochi d'artificio della domenica sera ma continua, un po' più moderatamente, nelle cittadine e nei paesi di provincia. Infatti la fiera di Siviglia è di sicuro una manifestazione da non perdere, ma se si preferisce qualcosa di meno esclusivo, allora vale la pena visitare quella di Jerez de la Frontera, che si svolge poco dopo e le cui casetas sono tutte aperte al pubblico.

 

Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

Se questa guida vi è piaciuta e volete dare una mano a Informagiovani-italia.com aiutateci a diffonderla.

 

Torna su

 

Ostelli Siviglia   Ostelli Spagna   Hotel Siviglia  Hotel Spagna

Carte d'Espagne  Karte von Spanien     Mapa de España    Map of Spain

Carte de Séville   Karte von Sevilla  Mapa Sevilla   Map of Seville

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal