Natale a Siviglia

Ann.

Sei qui: Natale in Europa>

Natale a Siviglia

 

Il periodo di Natale in Spagna inizia ufficialmente l'8 dicembre, festa dell'Immacolata Concezione (Día de la Inmaculada Concepción). Un giorno festivo, celebrato nell'antica città di Siviglia, nella grande cattedrale gotica, con una cerimonia chiamata "Los Seises" o la danza "dei sei." Letteralmente una performance di danza con dieci giovani ragazzi vestiti di costumi elaborati.

Alla vigilia dell'Immacolata, la notte tra il 7 e l'8, gli studenti universitari, per l'occasione chiamati 'los tunos', si riuniscono in gruppo per suonare e cantare tutta la notte per le strade della città, terminando con una serenata davanti alla statua della Vergine Maria, 'La Purissima'.

Il Natale a Siviglia raggiunge ritmi piuttosto alti, in senso religioso e secondo le tradizioni di una terra coronata dalle grandi influenze della storia. Qui il Natale non è una così grande occasione commerciale, come in molti altri paesi occidentali. La Vergine Maria è il santo patrono della Spagna e, di conseguenza, il Natale viene osservato con grande devozione. Una festa religiosa adeguata ai grandi festeggiamenti, in famiglia e tra amici. I negozi sono decorati con luci natalizie e prodotti di ogni tipo, sin dalla prima settimana di dicembre. Alberi di Natale fanno capolino in quasi ogni casa della città dalla seconda metà di dicembre. Si accompagnano ai mini "Belenes", i classici presepi della Natività. Il Belén in genere comprende Gesù Bambino, Maria, Giuseppe, i Re Magi, Baldassarre, Melchiorre e Gaspare.

Certo, non sono pochi coloro che pensano al Natale come un periodo da trascorrere al freddo e circondati dalla neve e così è soprattutto quando si tratta di vacanze; ma sono altrettanti coloro che non riescono a pensare ad un posto migliore che Siviglia e la Spagna in questo periodo dell'anno. Dalle mille luci del centro storico (oltre un'ottantina di viali e piazze), ai presepi, ai venditori di castagne arrosto, ai piccoli mercatini e alle colorate vie dello shopping.

In ogni angolo della strada o all'esterno di qualche chiesa, si sentono i canti di Natale 'villancicos', a volte sommersi dalla grida di gioia della vincita alla 'loteria de Navidad', la tradizionale lotteria di Natale spagnola, una grande tradizione per tutti. Il periodo natalizio dura fino al 6 gennaio, sono molti infatti coloro che si scambiano i doni alla vigilia della Befana e non il 25 dicembre. I bambini si aspettano regali dai Reyes Magos (re Magi), a cui hanno in precedenza scritto una lettera di richiesta, le calzette (calcetines) rimangono infatti appese con la speranza che vengano riempite almeno di qualche dolciume. La notte prima, molte persone si preparano a seguire la Cabalgata de los Reyes (Cavalcata dei re Magi), una grande processione nel centro storico (in uso anche in altre parti della Spagna), ma non prima di aver assaporato almeno una fetta dell'ottima ciambella rosco de reyes, appena sfornata, il dolce tipico di queste festività.

La vigilia di Natale (la Noche Buena) è probabilmente celebrata più del giorno di Natale (Día de Navidad) e qui la cena la fa da padrona, con una moltitudine di portate preparate in famiglia. Nel dopo cena, poco prima della mezzanotte, vengono offerti i classici dolci del Natale, come il torrone (turrón) o anche lo champagne o lo spumante. Il 28 dicembre in Spagna viene celebrato la Dia de Santos Inocentes, un giorno particolare, una sorta di 1 aprile alla spagnola, dove infatti si usano fare scherzi a non finire.

Tra i mercatini di Natale (Mercados de Navidad) segnaliamo quella di Plaza Virgen de los Reyes, di Plaza Nueva con i suoi mercatini del 'Libro antiguo' e dell'Artigianato, e quello di Exposición y Vento de Dulces di Real Alcazar (presso il Patio del Banderas) per assaporare le dolci specialità locali.

Un consiglio in più: tra shopping e grandi abbuffate, apprezzate i presepi viventi di Siviglia. Consigliamo in particolare il Bèlen Popular Canario presso il Palacio de Yanduri in Puerta de Jerez e il Chocolate Belen in la Campana o in San Buenventura.

 

Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

Se questa guida vi è piaciuta e volete dare una mano a Informagiovani-italia.com aiutateci a diffonderla.

 

Torna su

 

Ostelli Siviglia   Ostelli Spagna   Hotel Siviglia  Hotel Spagna

Carte d'Espagne  Karte von Spanien     Mapa de España    Map of Spain

Carte de Séville   Karte von Sevilla  Mapa Sevilla   Map of Seville

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal