Kaiser-Wilhelm-Gedächtniskirche

Advertisement

Sei qui: Berlino, cosa vedere >

Kaiser-Wilhelm-Gedächtniskirche a Berlino - Il dente rotto

 

Eretta tra il 1891 e il 1895, la Kaiser-Wilhelm-Gedächtniskirche, è una chiesa neoromantica costruita in memoria dell'imperatore Guglielmo I. imperatore della nazione tedesca da trent'anni unita. Durante un bombardamento alleato durante la seconda guerra mondiale del 1943, fu quasi completamente distrutta, ad eccezione del portico d'ingresso e della base del campanile. Nel 1951, gli inglesi decisero di mantenerla così com'era, consolidandone le rovine e aggiungendo una moderna navata, un transetto e un coro.

Advertisement

Kaiser-Wilhelm-Gedächtniskirche a Berlino - Il dente rottoFu lasciata così, eterno monito contro la guerra, come appariva alla fine delle tremende distruzioni della Seconda Guerra Mondiale, come simbolo e monumento commemorativo per la pace e la riconciliazione universale. Infatti, dopo che la chiesa venne distrutta durante la Seconda Guerra Mondiale, le rovine, le sua rovine, che ogni volta ricordavano ai berlinesi gli orrori della guerra, dovevano essere demolite per lasciare il posto a una nuova ricostruzione progettata per il 1956.   Dopo accese proteste, tuttavia, venne deciso di integrare i resti dell'edificio nella nuova costruzione. La nuova costruzione venne realizzato tra il 1959 e il 1961, su progetto dell'architetto Egon Eiermann. Le vetrate furono opera di Gabriel Loire. Nella vecchia torre campanaria si trova il Gedenkhalle, il memoriale contro tutte le guerre.

Kaiser-Wilhelm-Gedächtniskirche a Berlino - InternoUn altro dettaglio simbolico, la sua croce è fatta di chiodi provenienti dalla Cattedrale di Coventry, distrutta dai bombardieri nazisti. Il suo soprannome di "chiesa rotta" e il suo strano aspetto la rendono una delle chiese più spettacolari di Berlino.

La chiesa del Kaiser, come è meglio conosciuta, è un colpo d'occhio incredibile e non c'è luogo più suggestivo di Berlino per ricordare gli orrori della guerra. Storia, architettura, memoria, insieme raccolgono il pianto dei momenti più reali della città. La struttura neo-romanica, costruita nel 1891-1895 da Franz Schwechten, rimane uno dei monumenti più conosciuti della città, lasciata volutamente in rovina dopo la sua parziale distruzione nel 1943, a ricordo dei danni (tutti) causati dalla guerra.

Kaiser-Wilhelm-Gedächtniskirche a Berlino - InternoAll'interno, si può ammirare un soffitto in stile liberty con un mosaico raffigurante i membri della dinastia Hohenzollern in pellegrinaggio, oltre alla citata croce fatta di chiodi dalla Cattedrale di Coventry. La torre è affiancata dal grattacielo moderno in cemento del dopoguerra, che rende il complesso ancora più affascinante ed espressivo. La Kaiser Wilhelm Gedächtnis Kirche, letteralmente "Chiesa commemorativa dell'Imperatore Guglielmo", visto la lunghezza del nome, viene se semplicemente Gedächtniskirche, è anche conosciuta come "dente rotto".  La chiesa rappresenta anche la volontà di ricostruzione da parte dei berlinesi.

Orari

La chiesa è aperta tutti i giorni dalle 9.00 alle 19.00, e la torre dal lunedì al sabato dalle 10.00 alle 18.00, la domenica dalle 12.00 alle 17.30. Possibilità di una visita guidata gratuita (in tedesco o anche in inglese su richiesta) tutti i giorni dalle 10:15 alle 15:15 per una durata di 30 minuti.

Indirizzo

Breitscheidplatz
Berlino

Area Charlottenburg
Trasporti: U2, U9, S5, S7, S9, S75 Zoologischer Garten

Dove si trova?

 

Torna su

Ostelli Berlino   Ostelli Germania

Carte d'Allemagne Karte von Deutschland  Mapa  Alemania   Map of Germany

Carte de Berlin   Karte von Berlin Mapa  Berlín     Map of Berlin

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal