Arco di Trionfo a Firenze

Adv.
Sei qui: Cosa vedere a Firenze  >

Arco di Trionfo a Firenze

L'Arco di Trionfo di Firenze, situato in Piazza delle Libertà, fu eretto nel 1739, di fronte alla Porta San Gallo, in occasione della venuta a Firenze del granduca Francesco Stefano di Lorena succeduto al derelitto Gian Gastone de' Medici, ultimo discendente maschio della dinastia medicea e ultimo Granduca di Toscana che regnò dal 1723 al 1737, in base alla decisione presa a Vienna dalle grandi potenze europee nel 1738. Francesco Stefano divenne Gran duca di Toscana con il nome di Francesco III e risedette insieme alla moglie a Palazzo Pitti.

Arco di Trionfo di FirenzeLa fama di Francesco III fu sempre funestata per il processo di spoliazione di numerosi beni artistici che i granduchi medicei avevano accumulato in tre secoli di storia fiorentina, opere d'arte di inestimabile valore che presero irrimediabilmente la via per Vienna o, alla peggio, vennero vendute all'asta.

Quando Francesco Stefano divenne imperatore d'Austria con nome di Francesco I il suo secondogenito Pietro Leopoldo ereditò la Corona di Toscana, della quale prese possesso con dedizione.

Arco di Trionfo di FirenzeL'arco faceva parte di una serie di apparati provvisori predisposti lungo l'itinerario del corteo granducale che attraverso la Porta San Gallo avrebbe accompagnato il granduca e la moglie Maria Teresa d'Austria, figlia dell'imperatore Carlo VI, alla residenza di Palazzo Pitti. La costruzione fu diretta dall'architetto lorenese Jean Nicolas Jadot (autore tra le altre cose dell'Università di Vienna) e, data la ristrettezza di tempo, furono assunti allo scopo quattromila operai divisi in quattro turni giornalieri che però, non poterono completare in tempo utile la costruzione.

Arco di Trionfo di FirenzeL'arco è a tre fornici, con colonne d'ordi-ne corinzio anche sui lati. Sovraccarico di statue, trofei, altorilievi, ornati ed emble-mi della casa lorenese costituiti dall'aquila bicipite, reca sulla sommità la statua equestre del granduca Francesco Stefano eseguita da Vincenzo Foggini. L'architettura dell'arco viene in genere considerata eccessivamente appariscente e retorica, con l'aquila asburgica che domina le decorazioni, unita a una serie di bassorilievi che raffigurano i trionfi degli Asburgo e iscrizioni altisonanti in latino.

Arco di Trionfo di FirenzePer un curioso caso della storia, i Lorena fecero sia la loro entrata che la loro uscita dalla città sempre attraverso l'arco: il 27 aprile 1859 il granduca Leopoldo II lasciava la città uscendo da porta San Gallo, accompagnato con tutti i riguardi dai fiorentini che lo salutarono al grido "Addio babbo Leopoldo!".

Una targa posta sul lato interno datata 11 novembre 1916 e dedicata al re Vittorio Emanuele III sottolinea il potere assunto dal popolo in seguito all'Unità d'Italia, in contrapposizione al potere dittatoriale dell'ancient regime che l'arco rappresenterebbe. I granduchi tacciati di "torbida" tirannia erano però antenati diretti del monarca Savoia.

Con la creazione dei viali di Circonvallazione tra il 1865 e il 1871, l'arco si venne a trovare al centro di un'isola pedonale circondata da strade e da un sistema di portici che sono tra le realizzazioni più compiute dell'architetto Giuseppe Poggi, supervisore del progetto urbanistico.Nel piccolo parco-isola pedonale, è racchiusa anche l'antica porta San Gallo facente parte delle antiche mura, di fronte alla quale fu realizzata una fontana circolare che la separa dall'arco di trionfo.

Arco di Trionfo di Firenze

Piazza della Libertà

Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

Se questa pagina ti è piaciuta e ti è stata utile a trovare qualche informazioni interessante e a farti risparmiare un po' di tempo, offrici un caffè (ma non ci offendiamo se ce ne offri due), così ci aiuterai a scrivere la prossima guida:  Paypal

 

 

Dove si trova?

Torna su

Ostelli Firenze  Ostelli Italia  Auberges de Jeunesse Italie   Hotel Firenze

Carte de Florance     Karte von Florenz    Mapa Florencia Map of Florence

 Carte de la Toscane     Karte von Toskana     Mapa Toscana     Map of Tuscany

Carte d'Italie  Karte von Italien  Mapa Italia   Map of Italy

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal