Leicester Square

Advertisement
Sei qui: Cosa vedere a Londra >

Leicester Square a Londra

 

Chiamata così per la Leicester House (poi depolita), edificio di Robert Sidney, 2° conte di Leicester, Leicester Square a Londra è una piazza pedonale, costruita attorno al 1670, che oggi si trova nel cuore del quartiere dei divertimenti e della parte più turistica della città, il West End, circondate di teatri e locali di intrattenimento, uno dei punti di incontro preferiti dai londinesi. La piazza è impreziosita da numerosi monumenti, tra cui una fontana dedicata a Shakespeare.

Advertisement


Leicester SquareSituata in una zona che un tempo era parte di un tratto  di 1,6 ettari di proprietà di Robert Sidney, il 2° conte di Leicester, Leicester Square è stata aperta al pubblico intorno al 1640 dopo gli abitanti della zona protestarono contro la privatizzazione della terra che era stata un tempo comune . Lo sviluppo della zona cominciò intorno al 1670 e divenne rapidamente un luogo alla moda dove vivere con edifici e abitazioni che sorsero intorno all'originale Leicester House che, per un certo periodo durante i primissimi anni del 1700, fu la dimoro di Federico, principe di Galles.
 

Entro la fine del XVIII secolo, tuttavia, il carattere della piazza cambiò radicalmente diventando ben presto una zona conosciuta per i suoi luoghi di intrattenimento, uno dei primo dei quali fu un "museo delle curiosità naturali" noto come Holophusikon.

Nel XIX secolo, vennero aperti altri luoghi d'intrattenimento di ogni genere intorno a Leicester Square, tra cui il Globe the Wyld, che venne costruito per l'Esposizione Internazionale e che ospitava una mappa gigantesca in scala del mondo; e l'Alhambra costruita nel 1854, una sala per rappresentazioni teatrali e concerti che per molti anni dominò la scena culturale della la piazza. A quest'ultimo si aggiunse 30 anni dopo l'Empire Theatre of Varieties. Ognuno di questi luoghi aiutò Leicester Square a diventare il cuore del quartiere dei divertimenti del West End.

Theatreland
 

La piazza è chiusa al traffico e può essere molto affollato, soprattutto nel fine settimana. Spesso è il punto di partenza per chi vuole visitare uno dei numerosi cinema, teatri, locali o ristoranti che sono nel quartiere. Diversi importanti cinema fiancheggiano la piazza, dandole il suo soprannome di "Theatreland", letteralemente "Paese del Teatro". Diverse stazioni televisive e radiofoniche hanno il loro quartier generale a Leicester Square.

Punti di interesse a Leichester Square


La stessa piazza possiede al suo interno dei punti molto interessanti. Nel centro della piazza, per esempio, c'è un giardino. Al centro del giardino si trova una fontana in marmo con una statua di William Shakespeare, circondato da delfini. La fontana, realizzata dallo scultore di Carrara Giovanni Fontana (1821-1893) nel 1874 è conosciuta come lo Shakespeare Memorial Fountain. La scultura, ricalca l’originale di Peter Scheemakers nel Poets’ Corner dell’Abbazia di Westminster, ma a differenza di quest’ultimo che riporta una citazione dalla Tempesta, la statua in Leicester Square riporta un verso da La dodicesima notte: "There is no darkness but ignorance" (Atto 4, sc. II).  l'unico monumento all'aperto a Shakespeare a Londra, a parte un busto in bronzo a St Mary Aldermanbury.

Statue

 

Ad ogni angolo del parco si trova una statua di altri personaggi famosi britannici, tra cui lo scienziato Isaac Newton, i pittori Joshua Reynolds, e William Hogarth, il medico scozzese John Hunter, e quella di Charlie Chaplin, creata nel 1981 da John Doubleday. Inoltre, la piazza è circondata da placche commemorative sul pavimento che includono i nomi e le impronte di numerosi attori famosi, simili a quelle che si trovano nella Walk of Fame di Hollywood.

Glockenspiel
 

Un'altra cosa curiosa di Leicester Square è il Glockenspiel svizzero, una struttura in acciaio alta tre metri con un carillon. Il carillon possiede al suo interno ben ventisette campane. Sotto le campane si trovano undici figure di animali e persone in legno  in abiti storici. Ogni ora durante il pomeriggio le figure effettuano una sorta di £processione£ accompagnate dalla rintocchi delle campane del carillon. Sotto la struttura si trova un tamburo in vetro decorato con le bandiere dei cantoni della Svizzera. Tutta la struttura è coronata da un orologio svizzero.

Il Glockenspiel è stato un dono alla città di Londra da parte della Svizzera e del principato del Liechtenstein. Decorava la facciata dello Swiss Centre, un centro turistico e commerciale che faceva promozione turistica della Svizzera. Lo Swiss Centtre è stato demolito nel 2008, ma il carillon è stato restaurato e dal Novembre 2011 si trova a Leicester Square.

 

 

Torna su

 

Ostelli Londra      Auberges de Jeunesse a Londres    Ostelli Inghilterra

Carte de la Grande Bretagne   Karte von Großbritannien   Mapa Gran Bretaña   Map of Britain

Carte de Londres     Karte von London       Mapa Londres   Map of London

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal