Giardino Botanico di Vienna

Sei qui: Cosa vedere a Vienna >

Giardino Botanico di Vienna - Botanischer Garten 

 

Il Botanischer Garten, il Giardino Botanico di Vienna venne creato nel XVIII secolo nei pressi del Palazzo Belvedere come giardino medicinale. Il giardino è ora mantenuto dalla Facoltà di Biodiversità dell'Università di Vienna che al suo interno manda avanti da anni tutto una serie di studi e ricerche sulle piante. Un luogo molto interessante da visitare tra un monumento e l'altro grande circa 8 ettari, con 1500 metri quadrati di superficie per le piante sotto serra. Ospita circa 11.500 specie.

Giardino Botanico di Vienna - Botanischer GartenDopo una consulenza del suo nuovo medico personale Gerard van Swieten, l'imperatrice Maria Teresa ordinò nel 1754 la creazione di un giardino medicinale vicino al palazzo del Belvedere. Inizialmente il giardino botanico aveva solo due ettari, ma si espanse rapidamente e alla fine del XVIII secolo quasi triplicò le sue dimensioni, con circa otto mila specie di piante diverse presenti. Il Giardino Botanico in seguito venne fortemente danneggiato durante la seconda guerra mondiale e la ricostruzione durò fino agli anni '70 del secolo scorso.

Oggi il Giardino Botanico copre un'area di circa otto ettari, disegnato in uno stile paesaggistico, molto armonioso. Nelle aree tematiche e geografiche sono presenti circa nove mila specie vegetali, tra cui una zona a tema alpino. La maggior parte delle serre sono purtroppo chiuse al pubblico. Un'eccezione è una serra della foresta pluviale, dove troverete piante esotiche come gigli di acqua gigante.

Il giardino botanico ha molte aree con grandi alberi, percorsi tortuosi e stagni, e di conseguenza il giardino assomiglia molto a un parco pubblico. Molti viennesi vengono qui per una tranquilla e piacevole passeggiata cittadina. Al confine del giardino a sud si trova l'Alpengarten, un giardino alpino murato creato nel 1803 ed è il più antico giardino alpino del mondo.

A differenza del giardino botanico che ha un paesaggio aperto, l'Alpengarten è impregnato di piante e piccoli sentieri attraversano il giardino. Un piccolo chalet in stile alpino ha alcune mostre su piante e insetti presenti delle Alpi. Il giardino ha anche una collezione di alberi di bonsai. Mentre l'ingresso al Giardino Botanico è gratuito, c'è una piccolo biglietto da pagare per l'ingresso per l'Alpengarten.

Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

Se questa pagina ti è piaciuta e ti è stata utile a trovare qualche informazione interessante e a farti risparmiare un po' di tempo, offrici un caffè (ma non ci offendiamo se ci offri una pizza :) ), così ci aiuterai ad andare avanti per quanto possiamo e a scrivere e offrire la prossima guida gratuitamente.:  Paypal

 

Dove si trova?

 

Torna su

 

Ostelli Vienna  Ostelli Austria   Hotel Vienna

Carte de la Autriche    Karte von Österreich   Mapa Austria  Map of Austria

Carte de Vienne      Karte von Wien   Mapa Viena   Map of Vienna

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal