Prenzlauer Berg

Sei qui: Cosa vedere a Berlino > Quartieri di Berlino >

Prenzlauer Berg

Prenzlauer Berg è uno dei quartieri più belli di Berlino. Siamo nella Berlino più trendy, alternativa ed emergente. Da ex sobborgo operaio, come spesso accade nelle grandi città, si è trasformato in uno dei più richiesti dai berlinesi e, per chi vuole sentirsi tale anche solo per qualche giorno, è qui che si deve venire. Colpiscono i larghi viali alberati, i ristoranti con i tavolini all'aperto, lungo il marciapiede, il chiacchiericcio e l'allegria della gente, che qui sembra essere tutta bella, rilassata e allo stesso tempo piena di energia.

Prenzlauer BergUno sguardo più in dettaglio e ci si accorge del numero dei ' kindergarten', gli asili, e allora non trovi così strana quella grossa mole di giovani madri, ma anche soprattutto padri, con bambini già dalle prime ore del mattino (ti basta qualche ora in questo quartiere per far si che il mondo a Berlino ti sembri fatto solo di giovani). Queste stesse strade e angoli di vita negli anni '80 erano caratterizzati da atmosfere punk, mentre oggi sono le giovani famiglie a riempire questa zona della città ancora piuttosto centrale. I numeri parlare chiaro: il quartiere conta il più alto numero pro-capite di giovani coppie con figli e il tutto lascia intendere quanto questa sia una zona molto ricercata dalle famiglie.

 

Prenzlauer BergDopo la riunificazione della Germania il Prenzlauer Berg divenne il centro di maggiore attrazione per igiovani alla moda di Berlino, mentre più di recente " grazie alla tendenza demografica " si è visto crescere un importantesviluppo di ristrutturazione edilizia e crescita socio-culturale. Nel 2001, Prenzlauer Berg venne unito al borgo di Weißensee ed oggi i due formano insieme il quartiere amministrativo di Pankow. Risulta inoltre che, insieme al quartiere di Friedrichshain, il Prenzlauer Berg sia il quartiere della ex Berlino Est ad essersi più gentrificato, data la centralità e l'opportunità immobiliare per i giovani della città. La zona è caratterizzata da edifici d'epoca, la maggior parte dei quali hanno origine alla fine del XX secolo (1889-1905 di media, mentre del 1848 risulta essere il palazzo più antico, situato lungo la Kastanienallee, al civico 77). I palazzi sono belli, gli appartamenti di medie o grandi dimensioni; quasi tutti ospitano, nel loro interno, un giardino condominiale, dove spesso organizzare pranzi (sono interessanti anche i cosiddetti 'one day restaurant', o eventi festivi di condominio).

 

Prenzlauer BergA Prenzlauer Berg si respira un'atmosfera serena, sana. I viali alberati offrono uno sfondo particolare a boutique colorate, atelier e gallerie di design e arte. Il vivace mix di giovani genitori e studenti universitari crea il via vai ideale all'economica locale di questoangolo urbano della Berlino meno conosciuta. Come una lunga arteria metallica, la S-bahn scorre lungo la Schönhauser Allee e dà il nome all'omonima stazione (semmai vi servisse, un pratico treno vi porterà qui in circa 20 minuti direttamente dall'aeroporto di Berlino-Schönefeld (a sud della città).

 

Le attrazioni turistiche di Prenzlaur Berg sono diverse. Prima tra tutte ne consigliamo una che si posiziona di poco al confine con il quartiere Mitte, e che doverosamente diventerà il punto di forza della vostra visita a Berlino: è la Bernaurstrasse e il Memoriale del Muro di Berlino , un percorso che si può tracciare dal Mauerpark " all'angolo nord di Prenzlauer Berg " alla Nordbahnhof. Il nostro consiglio è quello di iniziare a ritroso, percorrere cioè la 'memoria' di quello che è stato il Muro, proprio dal parco di Mauerpark e lungo la via che segna il punto di confine tra quelli che erano i due mondi della città, il mondo ad Est e quello ad Ovest, per poi arrivare al Memoriale del Muro di Berlino (al civico 111 di Bernauer Strasse), alla Chiesa della Riconciliazione (Kapelle der Versöhnung) e alCentro di Documentazione del Muro. Tutto molto emozionante.

 

Schonhauser Allee - Prenzlauer BergIl Mercato delle pulci più famoso di Berlino è ospitato nel Mauerpark (che prende il nome proprio dal muro, 'mauer'), di per se un'altra vera attrazione. Dedicateci una intera domenica mattina, fino a pranzo, anche se lo trovate aperto fino al tardo pomeriggio, tanto è affollato (sperate più che altro che non piova, o che non ci sia tanto caldo se lo visitate in estate); qualsiasi il periodo, gli affari sono comunque assicurati. Situato in quello che un tempo era la militarizzata "striscia della morte" del muro di Berlino (il Berlin Mauer, per l'appunto) che divideva Est e Ovest, il Mauerpark odierno è oggi centro sociale, culturale e artistico della città. Da oltre 15 anni gli 'Amici di Mauerpark' sono impegnati a preservare e promuovere questa zona attraverso una visione unica di spazio pubblico libero e vibrante.

 

Bernauer Strasse - Prenzlauer BergSe siete in vena di atmosfere più rilassate, considerate una visita alla Wasserturm: qui trovate la torre dell'acqua più antica di Berlino, un bel parco e tanti caffè all'aperto dove passare momenti conviviali in un'interessante quieta contemplazione di ciò che vi gira intorno. La Wasserturm venne completata nel 1877 e rimase in uso fino al 1952. La struttura fu progettata da Henry Gill per la Waterworks Company, inglese. La trovate tra Knaackstrasse e Belforterstrasse, in Kollwitzkiez. Ancora oggi viene affettuosamente chiamata "Dicker Hermann" da molti berlinesi. Il parco che ospita la torre d'acqua è stato aperto al pubblico nel 1915 e grazie ai numerosi caffè e bar all'aperto della zona, è uno dei posti più consigliati al turista più ricercato.

 

Mercatino Mauerpark - Prenzlauer BergLa Berlino Kulturbrauerei (letteralmente "Birrificio culturale") è un complesso edilizio di 25.000 metri quadrati, originariamente costruito nel 1840 e sviluppatosi come una fabbrica di birra. Al suo interno troviamo oltre 20 edifici e numerosi cortili e spazi aperti. Data la sua particolare architettura, il centro è protetto come monumento nazionale dal 1974. Ad oggi è uno dei pochi esempi ben conservati diarchitettura industriale a Berlino risalente alla fine del XIX secolo. Un po 'di birra alla Pfefferberg e l'interno inoltre comprende un museo sulla vita quotidiana nella Germania dell'Est.

 

Kulturbrauerei - Prenzlauer BergAltri interessanti punti di riferimento del quartiere di Prenzlaur Berg sono il cimitero ebraico della Schönhauser Allee, inaugurato nel 1827 e con più di 22.500 tombe, tra cui quelle di David Friedländer (famoso banchiere ebreo della fine del Settecento, nonché scrittore e leader della comunità locale), il pittore Max Liebermann (noto per essere diventato, suo malgrado, parte di quel contesto che la Germania nazista indicava come Arte degenerata), il banchiere e politico Ludwig Bamberger e il compositore Giacomo Meyerbeer (indicato come il più rappresentativo e popolare compositore di grands opéras tipicamente francesi). Nel quartiere si ammiri anche la Gethsemanekirche, una delle quattro chiese luterane, così come la Zionskirche, nella omonima piazza, e anche la Sinagoga di Rykestrasse, la più grande della Germania, costruita nel 1903/1904.

 

Kastanienallee - Prenzlauer BergDove andare durante il giorno a Prenzlauer Berg? Fate come la gente del posto: colazione in una delle tante caffetterie del posto, non mancando di osservare il via vai che scorre davanti a voi. Consigliamo il Café Anna Blume (caffè e fiori), oppure il Caffe Monelli (tutto italiano), inoltre tutti i locali della Kollwitzplatz e Helmholzplatz, oltre al Kulturbrauerei. Per il pranzo a Prenzlaur Berg, consigliamo un hamburger da marienBurger e la panetteria Bäckerei & Konditorei Hacker (Stargarder Strasse 69) stile DDR, e non ultimo il Café Niesen (Schwedter Strasse 78).

 

Nel complesso, Prenzlauer Berg è uno dei punti focali più forti della scena artistica berlinese. Con i suoi innumerevoli ristoranti, bar, gallerie e piccoli negozi creativi. Prima di iniziare la vostra serata più lunga, fermatevi in uno dei tanti ristoranti di Prenzlauer Berg : tra i ristoranti, in particolare, si consigliano quelli delle vie Kastanienalle e le piazze Kollwitzplatz eHelmholtzplatz, e Zionskirche strasse, tutt'attorno alla omonima piazza; così come quelli lungo leEberswalder strasse, all'intersezione con la Schönhauser Allee, Danziger strasse, un angolo di Berlino noto come "Ecke Schönhauser"). Si consigliano tra i tanti il Muse (Immanuelkirchstrasse 31),Hanage (Raumerstrasse 1), The Bird (Am Falkplaz, 5), Der Hahn ist Tot! (Zionskirchstraße 40),Meena Kumari (Lychener Strasse, 9)... a voi scoprire un po' di più sulla loro cucina.

 

Anche la vita notturna di Berlino si riempie di atmosfere uniche dal resto della città. Iniziate da un grande Biergarten, quello di Prater Garten (Kastanienall, 7-9), e continuate con il Kohlenquelle (Kopenhagener Strasse 16), per finire al cocktail barBeckett’s Kopf (Pappelallee 64). Il resto è tutto da scoprire a Prenzlauer Berg, tutta per voi.

 

Dove si trova?

 

 

Torna su

 

Ostelli Berlino   Ostelli Germania

Carte d'Allemagne  Karte von Deutschland  Mapa  Alemania   Map of Germany

Carte de Berlin   Karte von Berlin Mapa  Berlín     Map of Berlin