Amsterdam Tattoo Museum

Advertisement

Sei qui: Amsterdam: cosa vedere >

Amsterdam Tattoo Museum: primo museo al mondo sui tatuaggi

 

Aggiornamento: Il museo al momento è chiuso e non si sa se e quando riaprirà. Sotto troverete il vecchio articolo sul museo.

Nel novembre 2011 ad Amsterdam(Plantage Middenlaan 62, zona orto botanico) è stato aperto l’Amsterdam Tattoo Museum, il primo museo al mondo interamente dedicato ai tatuaggi e a tutto ciò che riguarda questo fenomeno culturale. Per appassionati e curiosi c’è veramente di tutto: 2.000 metri quadri di mostre permanenti di disegni e tatuaggi da tutto il mondo, seminari e incontri con artisti di primo livello, oltre ovviamente alla possibilità di farsi un tatuaggio presso lo studio creato all’interno del museo, e molto altro.

Advertisement

Si tratta della più grande collezione mondiale di tatuaggi, selezionati dal fondatore del museo: Henk Schiffmaker, conosciuto ovunque come Hanky Panky, tatuatore di numerose star nel mondo della musica tra cui i cantanti dei Prodigy e dei Red Hot Chili Peppers, la modella Kate Moss e il compianto Kurt Cobain. Presso il Tattican, lo studio costruito all’interno del museo ed aperto 7 giorni su 7, è possibile farsi fare qualsiasi tipo di tatuaggio dai tatuatori residenti nella struttura, tra cui lo stesso Henk.

Rijksmuseum ad AmsterdamIl museo si trova all’interno di due ville del 19esimo secolo: i restauri hanno riportato agli antichi splendori pavimenti in rovere antico e porte monumentali riscoperte, e sono stati realizzati soffitti e pareti multicolori, creando un’ambientazione adatta a questo museo, tuttavia ben inquadrata in un contesto architettonico di pregio. Al suo interno, una mostra permanente sulla storia del tatuaggio in tutte le sue forme, sull’oggi e sulle evoluzioni future. Soggetti da ogni dove (Africa, Amazzonia, Giappone, le isole del Pacifico, Sud e Nord America) e di ogni genere: preistorici, militari, di gang, di marinai, di carcerati, maori, carnevaleschi e così via. I disegni si trovano su ogni tipo di supporto: schizzi su carta, fotografie, dipinti, intagli e anche pelle umana!

Ogni creazione dei tatuatori più riconosciuti a livello mondiale la potete trovare qua. Per gli esperti, questi sono solo alcuni dei nomi degli artisti più celebri che trovate nel museo: Les Skuse, Joseph Hartley, George Bone, Tattoo Peter, Ole Hansen, A.T. Sinclair, Bob Roberts, Mike Malone, Amund Dietzel, Milton Zeis, Jonsey, Charlie Wagner, Capt. Don Leslie, Rich Mingine.

Oltre alla mostra, il museo comprende numerose altre sezioni:

  • libreria con un archivio unico di libri, riviste, quaderni e album;

  • centro di ricerca dove poter creare nuove forme d’arte del tatuaggio, dove si dà spazio e si mettono risorse a disposizione di chi avesse idee per lo sviluppo di questa arte: pubblicazioni, documentari ecc. ;

  • studi che possono ospitare tatuatori di prima fascia a livello mondiale come ospiti temporanei o permanenti;

  • punto vendita professionale riservato agli operatori, che contiene tutti i tipi di strumenti che un tatuatore possa desiderare;

  • negozio di souvenir con qualsiasi tipo di libro, poster, cartolina, t-shirt e materiali da collezione in genere;

  • spazio per seminari e lezioni, oltre che per corsi su tutto ciò che riguarda l’arte del tatuaggio ad ogni livello;

  • galleria per esposizioni temporanee sui principali artisti del tatuaggio;

  • archivio audio-video completo con documentari, interviste, film;

  • spazio per presentazioni di film, libri, materiali e strumenti per operatori;

  • locale/cafè dove bere e mangiare,  che ospita eventi serali anche musicali;

  • residence per ospitare tatuatori in visita di studio, che si perfezionano grazie ai corsi e i seminari;

  • una vera e propria agenzia di viaggi dedicata al tatuaggio, che organizza viaggi completi in tute le zone del mondo dove questa arte è più diffusa, con possibilità di visitare i tatuatori locali per farsi disegnare un tatuaggio, per seguire corsi personalizzati o per acquistare materiale.

L’Amsterdam Tattoo Museum organizza anche eventi: il Tattoo Grammy è una festa annuale simile ad un Oscar del tatuaggio, con categorie come miglior costruttore di macchinari, miglior giovane artista, miglior veterano, migliore pubblicazione, negozio, tatuatore uomo e donna. Il tutto inserito in un vero e proprio show condito con musica, discorsi, presentazioni, premiazioni.

Lo staff del museo ha inoltre creato più grande sito Internet del mondo dedicato al tatuaggio, con accesso riservato ad archivi, collezioni, portfolio di artisti, fotografie, disegni, stampi, pubblicazioni, materiali su macchinari. Oltre alla consultazione, si possono comprare copie digitali o cartacee di ogni materiale. La digitalizzazione di tutto il materiale contenuto nel museo è in continuo avanzamento: il database contiene circa 24.000 oggetti dei 40.000 che compongono l’intera collezione. Grazie a donazioni in arrivo da tutto il mondo di disegni, macchinari e quant’altro, il museo si arricchisce di materiali costantemente. E’ addirittura possibile mettersi d’accordo per donare il proprio tatuaggio direttamente sulla propria pelle una volta passati a miglior vita…

Un modo meno "invasivo" di contribuire alla crescita del museo è lasciare un proprio contributo video in webcam: si può parlare della propria esperienza coi tatuaggi come appassionati o come professionisti, condividere le proprie competenze con gli altri a proposito di argomenti specifici e consultare quelle altrui.

Il Museo del tatuaggio ha anche una importante funzione sociale: si impegna nell’inserimento lavorativo di soggetti svantaggiati, persone che vengono da storie problematiche di alcool, droga, criminalità, malattie di lunga durata, malattia mentale e che spesso trovano molte difficoltà di inserimento o reinserimento nella vita lavorativa.

Dove si trova?

 

 

Torna su

 

Ostelli Amsterdam    Ostelli Olanda   Hotel Amsterdam     Hotel Olanda

Auberges de Jeunesse Amsterdam 

Carte de Hollande    Karte von Niederlande  Mapa Holanda     Map of the Netherlands

Carte de Amsterdam   Karte von Amsterdam    Mapa Amsterdam   Map of Amsterdam

 

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal