Rijksmuseum ad Amsterdam

Advertisement

Sei qui: Amsterdam: cosa vedere >

Rijksmuseum ad Amsterdam

 

Il più grande museo dell'Olanda, il Rijksmuseum di Amsterdam (Museo Nazionale Olandese), con più di un milione di visitatori all'anno, è uno scrigno di capolavori assoluti dell'arte, con oltre 7500 pezzi di una collezione unica che offre un’estesa panoramica sull'arte olandese, dalle prime pale medievali ai capolavori del Secolo d'Oro. La sua collezione permanente viene definita come una delle più importanti del mondo, un patrimonio artistico di sicuro interesse per chiunque si ritrovi in visita alla città.

 

Advertisement

Rijksmuseum - RembrandtIl museo è situato in un edificio storico dallo stile gotico - rinascimentale, nell'area conosciuta come Museumplein, e venne progettato dall'architetto PJH Cuypers All'interno sono custodite opere d'arte d'inestimabile valore, che si accompagnano ad importanti oggetti storici e d'arte locale. La parte più nota della sua collezione permanente sono i capolavori del Seicento Olandese, appartenenti ai celebri Maestri fiamminghi: Vermeer, Rembrandt, Hals, Steen, sono solo alcuni dei grandi pittori rappresentanti e si fanno strada tra opere di altri artisti del XV o del XIX secolo.

Rijksmuseum - RembrandtIl museo venne originariamente fondato a L'Aia nel 1800, per esporre la collezione degli 'stadtholders' olandesi, le massime cariche militari e politiche delle allora Sette Provincie Unite dei Paesi Bassi. Il suo nome di nascita, in olandese, era Nationale Kunst-Gallerij (Galleria d'Arte Nazionale).Venne trasferito ad Amsterdam nel 1808, per volere di Luigi Bonaparte, fratello di Napoleone, e trovò dimora nella sua sede attuale solo nel 1885.

Rijksmuseum - VeermerRembrandt è uno dei pittori più rappresentativi dell'arte fiamminga al Rijkmuseum e se siete dei veri appassionati la sua collezione diventa per voi tappa obbligatoria di viaggio. Dell'artista di Leida sono esposte una ventina di opere, tra cui le famose La Ronda di Notte, La sposa ebrea e I sindaci dei drappieri. Un altro grande artista fiammingo di Delft Johannes Vermeer, presente con quadri come Donna in azzurro che legge una lettera, Lattaia, La lettera d'amore, Stradina di Delft. Di Barthelemy d'Eyck è in esposizione la Natura morta del Trittico dell'Annunciazione. Ma sono tantissimi gli artisti presenti, così come le opere d'importanza storica.

Rijksmuseum ad AmsterdamDall'asta tenuta al Sotheby di Amsterdam, dalla proprietà della regina Giuliana dei Paesi Bassi, il museo ha acquisito un importante oggetto, oggi esposto al museo: una scultura in terracotta di due donne, che alcuni studiosi accreditano al 'circolo Louis Royer', mentre altri attribuiscono allo scultore di corte Jean-Louis van Geel, uno dei massimi artisti del Neoclassicismo dell'Olanda. La scultura rappresenta l'unificazione politica dei Paesi Bassi e del Belgio tra il 1815 e il 1830, con due donne in abito classico che si tengono per mano e il leone olandese tra di loro a simboleggiare l'alleanza. Recentemente il museo ha acquisito anche un'altra importante scultura, quella di Balaam, il profeta dell'Antico Testamento, opera di Tommaso Porlezza della Porta, artista rinascimentale (la troviamo collocata nella Galleria dedicata al Rinascimento italiano).

La collezione storica e artistica del Rijkmuseum è raggruppata in tre categorie:

- collezione d'Arte, con una selezione di opere pittoriche (dipinti fiamminghi dal XV secolo), sculture e arti applicate (che comprendono anche tessili, costumi, gioielli e mobili d'arredamento) e arte asiatica (Giappone, Cina, India e così via);

- collezione Storica, che include dipinti, sculture, reperti archeologici, costumi stampe storiche, fotografie, ecc;

- collezione di Stampe, Disegni e Fotografie, che includono anche stampe decorative, ritratti e iconografia.

La Galleria dedicata alle stampe è nel suo genere la più grande del paese, anche se spesso per la maggior parte dei reperti non è possibile una esposizione permanente a causa della loro fragilità. Il museo espone spesso stampe varie in mostre temporanee che durano pochi mesi. L'arte orientale del Rijksmusuem sulla raccolta della carta è indicata come tra le più belle al mondo.

Una sezione del museo è presente al momento all'Aeroporto internazionale di Amsterdam Schiphol, dietro la sezione controllo Passaporti.

 

Direzioni per il Rijksmuseum Amsterdam

 

Jan Luijkenstraat 1

Museumplein

1071 CJ Amsterdam

Paesi Bassi

Tel: 020 6747000

Orari: tutti i giorni dalle 9.00 alle 18.00 (in aeroporto dalle 7.00 alle 20.00)

Biblioteca, sala lettura dalle 10.00 alle 17.00


Trasporti pubblici da e per Rijksmuseum:

Dalla stazione centrale: tram 2, 5 (per Hobbemastraat)

Dalla stazione di Zuid/WTC Station: tram 5 (per Hobbemastraat)

Da stazione Sloterdijk: tram 12 (per Concertgebouw)

Da stazione di Amstel: Metro per Weesperplein, quindi tram 6, 7 or 10 (per Spiegelgracht)

Dal terminale regionale degli autobus di Marnixstraat: bus 26, 65, 66 or 170 (o 10 minuti circa a piedi).

Bus fluviale per Rijksmueum

Dove si trova?

 

 

Torna su

 

 

Ostelli Amsterdam    Ostelli Olanda   Hotel Amsterdam     Hotel Olanda

Auberges de Jeunesse Amsterdam 

Carte de Hollande    Karte von Niederlande  Mapa Holanda     Map of the Netherlands

Carte de Amsterdam   Karte von Amsterdam    Mapa Amsterdam   Map of Amsterdam

 

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal