Bernauer Strasse

Advertisement

Sei qui: Cosa vedere a Berlino >

Bernauer Strasse a Berlino - La strada simbolo del "Muro"

Bernauer Strasse è una delle strade, suo malgrado, simbolo della divisione di Berlino con la costruzione del Muro, che rimase in piedi per 28 anni, come una ferita aperta tra due mondi, l'est e l'ovest, del mondo, non solo di una città, agli antipodi. Una strada divenuta anche un simbolo della disumanità del regime di frontiera della DDR. Celebre sopratutto per le fughe dalle finestre dei condomini nella parte orientale della città, fino alla strada, che era in Occidente. Diverse persone sono morte qui quando il confine fu applicata.

Advertisement

Bernauer StrasseUscendo dalla metropolita omonima (U-Bahn Bernauer Strasse), si possono vedere immediatamente le enormi immagini dipinte sui lati delle case. Immagini come la sagoma del soldato Conrad Schumann (resa famosa in tutto il mondo da uno scatto di fotografo), che si lancia in un recinto di filo spinato per scappare all’Ovest, o quelle delle persone che trasportano in fretta i loro beni da una parte all’altra del muro in un tentativo estremo per la libertà (se volete approfondire leggete:  Il salto della Speranza di Conrad Schumann ).

 

Oggi ci sono rimaste poche, toccanti tracce di quello che era il muro, e percorrendo queste strade si ha  l’opportunità di scoprire molte cose.  Si possono vistare tra le altre cose le mostre all’aperto, il Centro di Documentazione sul Muro e il Centro Visitatori, che fanno parte del Memoriale del Muro di Berlino a Bernauer Strasse. Sulla strada, due semplici file di mattoni, a livello dell'asfalto, la dove c'era il muro, vengono superate incuranti dalle macchine, che sfrecciano "libere".


Bernauer Strasse è situata tra i quartieri di Gesundbrunnen e Mitte, oggi entrambi appartenenti alla distretto del Mitte. Si va dal Mauerpark, conosciutissimo anche per il suo mercatino dell'usato nel fine settimana, fino all'angolo di Prenzlauer Berg alla Nordbahnhof. Il nome della via si riferisce alla città di Bernau bei Berlin, situata nel Brandeburgo. Andando da Mauerpark, all’angolo di Prenzlauer Berg , fino alla Nordbahnhof, proprio tra Mitte e Wedding, ex Berlino Est e Ovest, troverete Bernauer Strasse.


Dopo la seconda guerra mondiale la strada apparteneva al settore francese di Berlino Ovest. Le entrate e le finestre delle case sul lato sud furono successivamente murate dalle guardie di frontiera della Germania dell'Est. Venne bloccato anche l'accesso al tetto. Qui, il  22 agosto, 1961 Ida Siekmann divenne la prima vittima del Muro di Berlino. Morì dopo un saltò dal terzo piano del suo appartamento al numero 48 di Bernauer Strasse 48. Entro l'autunno del 1961, l'ultima delle case della via che confinavano con l'ovest vennero evacuate e infine demolite dal 1963. Dieci persone in tutto morirono cercando di sfuggire da questa via. A loro ricordo si trova una lapide all'ingresso a Swinemünder Strasse. La stazione della metropolitana della via durante il periodo del muro divenne una stazione fantasma con tutti i suoi ingressi sigillati.

Bernauer StrasseFurono scavati diversi tunnel da Bernauer Strasse per cercare di arrivare alla parte ovest di Berlino. Nel 1962, da uno di questi, che partiva dalla vicina Schönholzer Strasse 7 fece fuggire 29 persone di tutte le età. Un altro tunnel, probabilmente il più famoso di tutti, poi chiamato Tunnel 57, partiva dalla Strelitzer Strasse e, in poco più di due notti nell'ottobre 1964, 57 persone riuscirono a fuggire. Quest'ultima fuga si concluse tuttavia  tuttavia con una sparatoria tra i fuggiaschi e le guardie di frontiera. Egon Schultz, una guardia di frontiera, rimase ucciso in questa occasione e da allora divenne un martire della propaganda della DDR ucciso in servizio dai contrabbandieri occidentali. Solo nel 1989 si scoprì che a uccidere Schultz fu probabilmente il "fuoco amico" di altre guardie di frontiera dell'Est.

 

Dopo la caduta del muro, la strada venne riaperta all'ovest ufficialmente alle 8.00 dell'11 novembre 1989, uno dei primi nuovi valichi di confine. La stazione della metropolitana di Bernauer Strasse, riprese ad operare il 12 aprile 1990. Per lo smantellamento di questo tratto del muro di Berlino nel 1989, per la prima volta soldati britannici, con sede nel settore britannico di Berlino, lavorarono direttamente con l'ex esercito tedesco orientale. La strada in pochi anni tornò a essere quella di sempre.

 

Dove si trova?

Torna su

 

Ostelli Berlino   Ostelli Germania

Carte d'Allemagne Karte von Deutschland  Mapa  Alemania   Map of Germany

Carte de Berlin   Karte von Berlin Mapa  Berlín     Map of Berlin

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal