Classifica delle migliori città del mondo 2008

Classifica delle migliori città del mondo 2008

 

La classifica delle migliori città del mondo dove vivere nel 2008 (una delle classifiche dobbiamo precisare) l’ha compilata il settimanale Monocle. Sono presi in considerazione dati quali il reddito medio, l’assistenza medica, la qualità delle scuole, l’offerta culturale, il numero e la qualità di negozi, ristoranti, bar, locali notturni, l’efficienza dei trasporti, la bassa criminalità ...
La classifica valuta le città esaminate dal punto di vista dell’abitante e non del turista, e quindi della reale fruibilità della città da parte di chi l’abita.

 

La città più vivibile al mondo è per il 2008 Copenaghen (nella foto sotto il titolo), seconda Monaco di Baviera,  terza, un po’ a sorpresa Tokio. Vanno bene Canada e Australia. L’Italia e la Grecia sono le uniche nazioni europee che non hanno piazzato nessuna loro città nella classifica. Genova è la prima delle italiane escluse.


Fuori anche New York, esclusa per i trasporti giudicati pessimi, la bassa qualità delle scuole pubbliche e le note problematiche del sistema sanitario. Fuori Londra, troppo costosa e anch’essa con troppa istruzione e sanità, buone se private. Le americane presenti sono Honolulu e la canadese Vancouver.


Copenaghen, capitale della Danimarca, occupa il primo posto, ottiene voti altissimi per tutti i parametri valutati per stilare la classifica: si può uscire la sera tranquilli, tanti i musei, efficienti i trasporti pubblici, ristoranti e bar sono numerosi e di buon livello, l’offerta culturale è vivace, intenso l’attivismo nella tutela ambientale, bassa la criminalità, molti gli spazi verdi, tanti gli incentivi per il business.


Nella scorsa edizione aveva vinto nel 2007 Monaco di Baviera che occupa invece il secondo posto nel 2008 ma resta comunque una città efficiente, cosmopolita e divertente. Dopo Tokio al terzo posto (bassa criminalità, ottimi trasporti, eccellenti ristoranti ), seguono città " prevedibilmente" ben classificate: Zurigo e Vienna, per il nord Europa Helsinki e Stoccolma, per il Canada Vancouver e Montreal, Sidney e Melbourne nella lontana Australia e nel sud dell’Europa Madrid, Barcellona e Lisbona. In Asia la giapponese e poco conosciuta Fukuoka si classifica bene, Kyoto è ventesima. Parigi si colloca al decimo posto. Compaiono anche Amsterdam (al numero 18), Amburgo, Singapore, Ginevra.

 

L’Italia, assente purtroppo, divisa tra italiani che sono convinti di vivere nel paese più bello del mondo, dove la gente è la più simpatica, dove il cibo è il migliore… e italiani che hanno un atteggiamento più critico e forse più realista.

Torna su

Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal