Collezione Six

Advertisement

Sei qui: Amsterdam: cosa vedere >

Collezione Six - Amsterdam

 

La Collezione Six è una delle più interessanti collezioni presenti ad Amsterdam, fuori dai circuiti dei grandi musei. E' formata da mobili, argenti e dipinti appartenenti al borgomastro locale Jan Six (1618-1700). Discendente di ugonotti francesi (calvinisti francesi), era uno degli uomini più ricchi della città. Diceva di avere "innumerevoli scatole di denaro". Nominato borgomastro di Amsterdam nel 1691, Six fu patrono e amico di Rembrandt van Rijn, di cui la collezione conserva diverse opere. Uno di essi, Ritratto di Jan Six (1654), è considerato uno dei migliori ritratti dell'artista.

Advertisement

Collezione Six - AmsterdamSi ritiene che la tela sia stata realizzata in pagamento di un prestito concesso da Six. L'artista non ha firmato il ritratto - il fatto che si spiega solitamente con la sua amicizia con il modello. Questo magnifico dipinto, anche se mai completato ha un valore unico di uno sguardo alla tecnica impressionistica del pittore, secoli prima del suo tempo. Un altro dipinto importante è il Ritratto di Anna Wijmer, la madre di Six. Il suo patrigno fu il modello per Lezione di anatomia del dottor Tulp, come accennato in mosta al Maurithuis dell'Aia. Nella Collezione Six sono presenti anche opere di Frans Hals, Thomas de Keyser e Albert Cuyp. Della collezione facevano parte anche, anche otto quadri di Vermeer, tra cui "La lattaia", che oggi si trovano al Rijskmuseum, da quando il governo olandese li comprò a inizio Novecento.

La casa signorile che si affaccia sul fiume Amstel ospita la collezione del 1915, quando la famiglia Six dovette trasferirsi da un'altra casa ancora più grande nei canali. La collezione offre una vista unica sulla vita della ricca famiglia aristocratica olandese non solo attraverso i suoi ritratti storici, ma anche per il fatto che la casa è piena di oggetti interessanti e mobili antichi, rimanendo di uso quotidiano dai discendenti della famiglia Six. Finché la città di Amsterdam copre una parte degli alti costi di conservazione della collezione, i proprietari sono pronti ad ammettere il pubblico nella loro casa.

La casa del XVII secolo fu progettata da Adriaan Dorstman ed è nello stato originale, quindi molto interessante anche dal punto di vista storico, un'occhiata dietro le quinte alla vita dell' aristocrazia olandese. I discendenti di Jan Six, eredi della collezione, risiedono ancora oggi nell'edificio, motivo per cui le visite sono consentite solo eccezionalmente su appuntamento (Bisogna disporre di una lettera di presentazione fornita dietro esibizione del passaporto al banco informazioni del Rijkmuseum). Ma ne vale veramente la pena.

Mentre ci sono tre musei simili in città, Museum van Loon, Geelvinck Hinlopen HouseWillet-Holthuysen Museum, tutte residenze dell' aristocrazia olandese, la Collezione rimane unica per la qualità dei suoi dipinti.

Collezione Six

Amstel, 218, Amsterdam

 

Dove si trova?

 

Torna su

 

Ostelli Amsterdam    Ostelli Olanda   Hotel Amsterdam     Hotel Olanda

Auberges de Jeunesse Amsterdam 

Carte de Hollande    Karte von Niederlande  Mapa Holanda     Map of the Netherlands

Carte de Amsterdam   Karte von Amsterdam    Mapa Amsterdam   Map of Amsterdam

 

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal