MuseumsQuartier - Quartiere dei Musei

Sei qui: Cosa vedere a Vienna >

 

MuseumsQuartier - Quartiere dei Musei a Vienna 

 

A sud-est di Maria-Theresien-Platz troverete le ex scuderie reali, oggi un complesso museale noto come il Quartiere dei Musei, o MuseumsQuartier. Un edificio lungo 360 metri, costruito tra il 1723 e il 1725 da Johann Bernhard Fischer von Erlach e dal figlio Joseph Emmanuel per le scuderie della Corte imperiale che ospitavano 600 cavalli e avevano due ambienti esclusivamente per gli animali dell'imperatore, uno per gli stalloni bianchi e l'altro per quelli neri.  Inaugurato nel 2001, il MuseumQuartier, con i suoi musei, i bei caffè e gli spazi pubblici, si è già aggiudicato il terzo posto tra i luoghi più frequentati di Vienna dopo Schombrunn e il Kunsthistorisches Museum).

 

MuseumsQuartier - Quartiere dei MuseiDopo aver subito numerosi interventi, questa costruzione venne usata fino al 1994 come sede fieristica. A partire dal 1997 invece, dopo molte controversie, discussioni tra sostenitori e oppositori,  dietro alla monumentale facciata dell'edificio gli architetti dello studio Ortner & Ortner, con una spesa di 145 milioni di euro hanno realizzato il MuseumsQuartier, un un vero e proprio quartiere dei musei destinato a ospitare attività legate all'arte e alla cultura contemporanee. L'eccezionalità di quest'impresa risiede nella stimolante contaminazione fra testimonianze storiche e architettura contemporanea, ma anche nella ricchezza dell'offerta culturale.

Il MuseumsQuartier, ha aperto i battenti nel giugno del 2001, ed è dedicato infatti a circa venti attività diverse, che spaziano dall'educazione alla creatività del pubblico più giovane alle più tradizionali esposizioni d'arte, dalla promozione della danza, della cinematografia, dell'architettura e del teatro ai forum dedicati ai nuovi media e alle teorie artistiche. La già ricca offerta del centro è completata da un'ampia gamma di servizi a disposizione dei visitatori, che comprendono caffetterie, bar, ristoranti, shop museali e una fornita libreria specializzata in discipline artistiche e culturali. All'ingresso principale del museo, in corrispondenza della Museumsplatz, è stato inoltre allestito un centro di informazioni a disposizione del pubblico.

Con oltre 60.000 mq di spazi espositivi, oggi è l'ottavo complesso culturale più grande al mondo. Al suo interno hanno sede il Leopold Museum, il Museum Moderner Kunst (MUMOK, Museo di Arte Moderna), la Kunsthalle, lo Zoom per i più piccoli, l'Architekturzentrum Wien (Museo di Architettera) e il Tanzquartier (Quartiere della Danza), quest'ultimo si è sviluppato in uno dei principali luoghi per la danza contemporanea in Europa dalla sua inaugurazione suo nel 2001.

La parte anteriore del MuseumsQuartier è occupata dal Quartier 21, con diversi negozi e mostre temporanee,  mentre nei pressi dell'ingresso di Mariahilfer Strasse sorge il Dschungel-Wien un teatro dedicato ai più piccoli.

Il Mumok fa da contenitore per opere di Pop Art, Foto-Realismo, Nuovo Realismo, Fluxus e Azionismio Viennese. Infine la Kunsthalle ospita temporanee di giovani artisti contemporanei e mostre di artisti affermati (Jürgen Teller, Andy Warhol, Louise Bourgeois per citarne alcuni).

Circondano questo quartiere di musei molti spazi innovativi aperti al pubblico, una miriade di botteghe di artisti emergenti, luoghi di ritrovo e posti dove si mangia assai bene.  Qualche nome per orientarsi nella zona: i locali Halle, Café Leopold, Una, Kantine nel quartier21, MUMOK Café e il ristorante Glacis Beisl, il MQ Daily ed il Dschungel Café.

Una visita alternativa di certo la si può fare percorrendo il dedalo di strade che si trova proprio dietro il Naschmarkt, famoso mercato dai molti colori, incontro tra Occidente e Oriente. Tra le numerose bancarelle (oltre 170) spuntano i ritrovi alla moda ed è bello soprattutto in estate bere e mangiare guardandosi in giro. Locali molto in voga sono il "Do-an" e il "Naschamarkt-Deli". Al sabato si affianca al Naschmarkt il mercatino dell'antiquariato fino alle 16.00.

Nel 7° distretto, NEUBAU, nel quartiere creativo della moda,  è possibile rifarsi gli occhi passeggiando e curiosando in circa 60 atelier di stilisti e negozi di moda austriaci selezionati. S può iniziare il giro arrivando con la U3 in Mariahilfer Strass e da li deviare nelle piccole vie trasversali, passeggiate in Kirchengasse, Neubangasse e Lindengasse. Carinissimo il  Flohmarkt a Kettenbrückengasse (fermata U4) al sabato.

Confina con il Freihaus, il quartiere dove si trovano numerose gallerie d’arte: Lisa Ruyter e la Galleria Engholm Engelhorn sono solo due dei nomi da citare. Sulla Schleifmühl-Gasse  gli appassionati dell'inedito troveranno all'inizio della strada la galleria Engholm Engelhorn, al numero 15 in negozio vintage  molto fornito ed accanto un negozio che funziona anche come scuola di cucina, dove tra libri di ricette e sperimentazioni c'è anche il tempo per mangiare quello che si è preparato, o tentato di preparare...

Leopold Museum

 

Leopold Museum a ViennaIl Leopold Museum, che ospita ospita la più grande collezione al mondo di opere dell'artista austriaco Egon Schiele, è uno dei più affermati musei di Vienna, visitato ogni anno da una moltitudine di visitatori e si trova nel Quartiere dei Musei della città che viene indicato dalle lettere MQ scritte in rosso nella segnaletica. Guardando una mappa vedrete che condivide lo spazio con altri musei (Mumok, Design, Zoom per i bambini ecc.) ed è vicinissimo ai grandi e celebri Museo di storia naturale di Vienna e Museo delle belle arti (Kunst Historisches Museum)...Continua a leggere sul Leopold Museum.

 

 

MuseumsQuartier

Indirizzo: Museumsplatz 1, 1070 Wien
Telefono: 01 5235881

Per gli orari vedere nelle pagine dei singoli musei.

Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

Se questa guida vi è piaciuta e volete dare una mano a Informagiovani-italia.com aiutateci a diffonderla.

 

Dove si trova?

 

 

Torna su

 

 

Ostelli Vienna  Ostelli Austria   Hotel Vienna

Carte de la Autriche    Karte von Österreich   Mapa Austria  Map of Austria

Carte de Vienne      Karte von Wien   Mapa Viena   Map of Vienna