Cattedrale di Barcellona

Sei qui: Cosa vedere a Barcellona >

 

Cattedrale di Barcellona

 

La cattedrale di Barcellona (il suo nome ufficiale è Catedral de la Santa Creu i Santa Eulalia) è uno dei maggiori esempi di architettura gotico-catalana. Le sue guglie sono visibili da quasi tutto il Barrio Gotico e la grande piazza su cui risiede, la Plaça de la Seu, è una delle principali arterie del quartiere. Nella stressa posizione, prima cattedrale vi era un tempio romano e poi in seguito una moschea. La costruzione ebbe inizio nel 1298 e completata nel XV secolo, ma facciata e guglia centrale vennero completate non prima del 1913.

 


Cattedrale di Barcellona La costruzione di questa imponente cattedrale venne iniziata nell'XI secolo sulle fondamenta di una basilica distrutta dai Mori nel 985. La navata è stata costruita tra il 1298 e il 1448. La costruzione della facciata neo-gotica fu terminata nel 1890. La chiesa ha 29 cappelle laterali, 10 dei quali si trovano in giro per l'abside dell'altare. In una cappella vi è un crocifisso apparentemente miracoloso. Si dice di aver aiutato a sconfiggere i turchi nella Battaglia di Lepanto. La chiesa è lunga circa 83 metri e alta 25 metri.

 

Si ammiri in particolare il luminoso chiostro arricchito da una volta di griglie di ferro battuto, abbellito da alberi di arancia, nespole e palme e famoso per ospitare 13 oche bianche (tante quanti gli anni di vita di Santa Eulalia). Il piazzale della cattedrale è spesso usato per feste ed eventi. Sabato alle 18.30 e la domenica alle 12.00 si balla la Sardana, la danza tradizionale catalana a cerchio.

 

Oche Cattedrale di BarcellonaIl Museo della Cattedrale, ospitato nella sala capitolare del XVII secolo, espone dipinti e sculture di maestri del gotico come Jaume Huguet, Bernat Martorell e Bartolomé Bermejo. Durante la festa del Corpus Domini (a giugno), il chiostro della cattedrale presenta una tradizione tipica catalana originaria del 1637: L'ou com balla (l'uovo che balla), in pratica un guscio d'uovo vuoto viene posizionato sulla parte superiore della fontana che sgorga acqua e lasciato a "ballare".

 

La Cattedrale è dedicata a Santa Eulalia martire, patrona di Barcellona che fu torturata a morte nel periodo tardo romano a causa della sua fede cristiana. Il corpo di Santa Eulalia è sepolto sotto l'altare maggiore. La sua festa è sempre celebrata il 12 febbraio. Ci sono sempre 13 oche nel cortile centrale del bellissimo chiostro, ed ognuna di esse rappresenta un anno nella vita di Santa Eulalia.  Assicuratevi di visitare il Chiostro con piccole cappelle, giardini, fontane e le oche che schiamazzo intorno. È possibile ascoltare il forte starnazzare delle oche dalla chiesa. Le oche sono anche utilizzati per svolgere un compito importante: mettono in guardia contro gli intrusi e i ladri. Soprattutto nelle calde giornate estive, i chiostri freschi sono un riavere. Dal chiostro si può raggiungere il piccolo museo (aperto 10-13: 00 e 17-19: 00) con preziosi oggetti liturgici.


Cattedrale di BarcellonaLa Cattedrale di Notte è magica, quando la facciata è illuminata quasi a farla diventare una astronave nella notte. All'interno della cattedrale si trova un magnifico edificio e un bellissimo chiostro.

Un consiglio: l'interno della cattedrale è particolarmente impressionante nella luce del tramonto. Con l'ascensore si può raggiungere il tetto della cattedrale. L'ascensore si trova nella chiesa sul lato sinistro nella Cappella de les del Ànimes Purgatori tra la navata e l'abside. Se volete a pregare nella cattedrale, è possibile farlo in pace e indisturbati dai turisti nella prima cappella (Sant Cristo de Lepant) sul lato destro dell'ingresso principale. Questa cappella è anche la più grande cappella nella cattedrale.

 

Cattedrale di Barcellona (La Seu)
Plaça de la Seu, 7
Telefono: +34 933 107 195
Metro: Jaume I. (L4) Bus Turistic: Barri Gòtic


Orari di apertura
giornaliero 08.45 - 19.30 (

Ingresso
08.45 - 12.45: ingresso libero
13,00-17,00: 6,00 €
17,15-19,30: ammissione libero

Durante il periodo a ingresso libero si paga comunque per il Coro: € 2,80 e il tetto: € 2,80
 

Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

Se questa guida vi è piaciuta e volete dare una mano a Informagiovani-italia.com aiutateci a diffonderla.

 

Dove si trova?

 

Torna su

 

Ostelli Barcellona   Ostelli Spagna     Hotel Barcellona  Hotel Spagna

Carte d'Espagne  Karte von Spanien     Mapa de España    Map of Spain

Carte de Barcelone   Karte von  Barcelona   Mapa Barcelona   Map of Barcelona