LE RAMBLAS: BARCELLONA

Sei qui: Cosa vedere a Barcellona >

 

LE RAMBLAS

 

Le Ramblas sono un unico grande viale, uno dei luoghi più emblematici della città di Barcellona, che la traversa nel suo cuore vitale, che collega Plaça de Catalunya a nord al porto antico della città (Port Vell) a sud, fino al monumento dedicato a Cristoforo Colombo. Questo lungo viale, in origine letto di un fiume stagionale, punto di riferimento indiscusso della vita cittadina, ha nei suoi diversi tratti nomi diversi, come per esempio Rambla de Canaletes, Rambla dels Estudis, ecc.

 

Le Ramblas - BarcellonaIn questo infinito dedalo di vita colorata di vario genere, la città riceve una forza vitale che attrae persone da tutto il mondo. È stridente il contrasto che sia quando dall'ambiente vivace e appassionato delle Ramblas, si passa all'atmosfera quieta silenziosa nel quartiere medievale di Barcellona, il Barrio Gotico. Las Ramblas, come si scrive in castigliano, sono lunghe circa 1,2 km, e possono essere divise in zona degradata e non degradata e anche se questo può dipendere dai gusti. Questa distinzione si può facilmente vedere al calar della sera quando la parte più a sud, quella verso il porto vecchio, diviene un quartiere a luci rosse. La grande differenza con altri importanti viali pedonali di altre capitali europee sta nel fatto che le Ramblas sono quasi completamente pedonalizzate.

Essendo situato nel cuore della città questo grande viale e di facile accesso. Ci si può arrivare per esempio attraverso le fermate della metropolitana, quelle di Drassanes e Liceu sulla linea verde e quella di Catalunya sulla linea rossa.

Il divertimento nelle Ramblas non manca mai, circondata com'è da edicole e bancarelle di fiori e uccelli, attori di strada, caffetterie, ristoranti e negozi. La passeggiata e affollata durante il giorno sino a tarda notte. Ci sono decine di ristoranti e negozi di ogni genere su cui avventarsi, tuttavia è difficile fare dei buoni affari, perché, si sa, che i luoghi strettamente turistici, non sono quelli più a buon mercato. Sulla qualità poi dei prodotti offerti, deciderete voi. Anche dal punto di vista gastronomico chi vive a Barcellona sicuramente vi sconsiglierebbe di cenare sulle Ramblas, consigliandovi posti alternativi. Tuttavia chi va a Barcellona per la prima volta ha tutto il diritto di provare l'ebbrezza di sedersi in questo grande viale con un bicchiere di Sangria e rilassarsi a vedere la gente che passa.

Passeggiando per le Ramblas si possono vedere anche numerosi edifici interessanti, come il Palacio de la Virreina, il Mercato della Boqueria e il famoso Teatro Liceu. in una delle strade laterali, a pochi metri da viali si trova Plaza Real, una piazza con palme e edifici con portici che ospitano una moltitudine di pub e ristoranti, e che nei fine settimana ospitano un'interessante mercato per collezionisti di francobolli e di monete.

A Drassanes, dove si trova anche la fermata della metropolitana, si trovano gli antichi Cantieri Navali Reali Medievali (Drassanes vuol dire proprio questo), ospitati oggi nel Museo Marittimo, dove venivano costruite le navi che collegavano il regno d'Aragona dei suoi vasti possedimenti nel Mediterraneo, compreso il sud d'Italia è comprese la Sardegna e la Sicilia. Il Museo Marittimo è dedicato soprattutto alla storia navale all'interno del Mediterraneo, e mostra, tra le altre cose, una galea da combattimento riprodotta in scala.

Infine ricordatevi, quando uscirete in questo estroso e vivace viale, di tenere in sicurezza i vostri oggetti di valore. Questo non per spaventarli, ma permettersi giustamente al corrente che in ogni luogo frequentato da decine di migliaia di persone tutti i giorni ci sono sempre pochi malintenzionati individui che cercano di approfittare di questo clima generale.

 

Dove si trova?

 

Torna su

 

Ostelli Barcellona   Ostelli Spagna     Hotel Barcellona  Hotel Spagna

Carte d'Espagne  Karte von Spanien     Mapa de España    Map of Spain

Carte de Barcelone   Karte von  Barcelona   Mapa Barcelona   Map of Barcelona