Aeroporto di Brema

Adv.

Aeroporto di Brema

 

Con oltre i due milioni e mezzo di passeggeri in transito, l'Aeroporto internazionale di Brema (BRE), in tedesco Flughafen Bremen, situato nella parte nord-ovest della Germania, si sta dimostrando uno dei più frequentati della nazione. La ragione è quella che ha permesso di scoprire una città, Brema, che insieme ai suoi dintorni si presenta ricca di storia, cultura e bellezze paesaggistiche; oltre tutto anche ottima base per visitare le città vicine, come Amburgo e Lubecca, distanti poco più di un'ora.

Anche le vicine località oltre confine, in Olanda o in Danimarca diventano ben più che accessibili quando si sceglie di volare a Brema. Oltretutto, poche altre località in Germania ospitano un aeroporto cittadino così vicino al proprio centro e allo stesso tempo ben posizionato come Brema: la distanza è di 3,5 km e il tempo di percorrenza con i mezzi pubblici di soli 11 minuti.

L'Aeroporto di Brema, nasce come aerodromo nel lontano 1913 - storicamente chiamato Bremer Verein für Luftschiffahrt - e venne utilizzato nel 1920 come base di transito dell'allora compagnia aerea KLM, nella tratta che collegava Amsterdam con Copenhagen, passando per Amburgo. Fu così che infatti dopo essere servito come base militare durante la Prima guerra mondiale, l'aeroporto di Brema riaprì i battenti con la compagnia aerea olandese KLM, che infatti subito dopo iniziò i voli di linea per Amsterdam. Nella metà degli anni '50 seguirono i primi voli intercontinentali e via via le destinazioni che oggi arricchiscono il panorama dei cieli aerei di tutta Europa.

Con l'espandersi delle operazioni naziste durante la Seconda guerra mondiale, il servizio civile fu nuovamente sospeso e sostituito da quello bellico, tanto da servire anche da base per i famosi aerei bombardieri Condor (Focke-Wulf FW200), che per il ruolo ricoperto erano anche nominati 'flagello dell'Atlantico'. Come ci ricorda una targa commemorativa presente nella Böttcherstraße, si veda la sezione Cosa vedere a Brema, nel 1938 questo stesso tipo di aeromobile venne utilizzato nel primo collegamento aereo diretto tra Berlino e New York: nell'occasione, si pensi che il tempo di percorrenza fu di quasi 25 ore all'andata e poco più di 19 ore al ritorno. Il ruolo militare dell'aeroporto durante le fasi finali della guerra, ha fatto si che nel complesso la struttura venisse bombardata più volte dagli alleati.

Al termine del conflitto mondiale le autorità governative locali ripresero il controllo dello scalo dagli americani, che nel frattempo lo avevanoutilizzato come base per i voli con gli Stati Uniti. I primi collegamenti civili ebbero inizio nell'aprile del 1949 con i voli della Scandinavian Airlines nella tratta Brema-Copenhagen. Nei decenni successivi seguirono diverse altre compagnie aeree, tra tutte la Lufthansa, che a Brema istituì anche un servizio di addestramento di piloti, ancora attivo a tutt'oggi, la Lufthansa Flight Training GmbH (LFT), una delle più importanti nel mondo.

Dal 2007 il traffico di transito aereo è andato sempre più in crescendo, sia a livello commerciale che di cargo. Nel biennio 2010-2011 i passeggeri in transito hanno superato i due milioni e mezzo di persone. L'aeroporto di Brema ospita due piste, rispettivamente di 2040x45 metri e di 700x23 metri, più una pista per elicotteri su erba.

I collegamenti domestici ed internazionali dell'aeroporto di Brema sono numerosi e sono serviti per lo più da compagnie Low Cost come Ryanair. La Air Berlin al momento offre collegamenti stagionali, per esempio per Norimberga o Palma di Maiorca, la Air France per Parigi, la Eurolot per Danzica, la German Wings per Stoccarda, o la KLM per Amsterdam. La Lufthansa al momento offre collegamenti solo per Francoforte e Monaco ma non per Berlino, che effettivamente è ben raggiungibile in treno. Raynair oltre che collegare le italiane Palermo, Milano-Bergamo e Venezia-Treviso, collega anche Londra e diverse altre capitali come Riga e Tallinn, Stoccolma, e città come Alicante, Malaga o Porto e Faro. Diverse altre compagnie collegano Brema con la Turchia.

Come raggiungere l'aeroporto di Brema

Brema e il suo aeroporto sono così vicini che sono necessari solo 11 minuti per raggiungere l'uno o l'altro. La distanza è di soli 3 km e mezzo e lo scalo è situato a sud del centro storico. Si prenda il tram n. 6 dalla stazione ferroviaria centrale, la Hauptbahnhof, la linea è quella per Flughafen aeroporto- Domsheide - Hauptbahnhof - Riensberg - Universität e viceversa; se siete nell'area a sud di Brema, i quartieri di Bremen-Neustadt e Grolland sono ancora più vicini con i collegamenti del bus n. 52 (la linea Huchting - Flughafen - Kattenturm) Per maggiori informazioni si visiti la pagina della BSAG, azienda di trasporto pubblico di Brema per le relative fermate. Il costo del biglietto per tratta è di circa €2,25 euro.

In auto l'aeroporto di Brema è raggiungibile attraverso la A1, uscita Arsten; oppure se si viaggia dal porto di Brema si prenda la A27, uscita Bremen-Überseestadt e quindi la A281.

Diversi i collegamenti dall'aeroporto di Brema alla città di Groningen, in Olanda, Amburgo - tramite Bus2fly, e Oldenburg tramite il servizio di Luftibus.

 

 

Torna su

Ostelli Brema   Ostelli Germania  Hotel Brema

Carte d'Allemagne      Karte von Deutschland     Mapa  Alemania   Map of Germany

Carte Brême    Karte von Bremen    Mapa Bremen     Map of Bremen

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal