101 domande risposte su Berlino - dalla 42 alla 61

Advertisement

Sei qui: 101 domande e risposte su Berlino >

101 domande risposte su Berlino - dalla 42 alla 61

 

101 domande e risposte su Berlino (Prima parte 1-21)

101 domande e risposte su Berlino (Seconda parte 22-41)

101 domande e risposte su Berlino (Terza parte 42-61)

101 domande e risposte su Berlino (Quarta parte 62-81)

101 domande e risposte su Berlino (Quinta parte 82-101)

 

 

 

  1. Che cos'è Tempelhof?

  2. Quali sono gli aeroporti di Berlino?

  3. Come arrivare dall'Aeroporto al centro di Berlino?

  4. Cosa sono le Trabant?

  5. Che cos'è il Check Point Charlie?

  6. Quali sono i Parchi di Berlino?

  7. Che cos'è la Grunewald?

  8. Dov'è il Bunker della Cancelleria dove è morto Hitler?

  9. Qual'è il Biergarten più antico di Berlino?

  10. Dove si svolgono i mercatini di Natale a Berlino?

  11. Quanti anni ha Berlino?

  12. Quanti studenti ci sono tutti nell'area di Berlino?

  13. Berlino è una città pericolosa?

  14. Che numeri chiamare in caso di emergenza a Berlino?

  15. Cosa fare se perdo qualcosa a Berlino?

  16. Quali sono le squadre di calcio di Berlino?

  17. Cos'è la Topographie des Terrors a Berlino?

  18. E' vero che esiste una Legoland anche a Berlino?

  19. Che mercato etnico si svolge a Maybachufer?

  20. Che cos'è l'Internationales Berliner Bierfestival?

Advertisement

 

42 Che cosa è Tempelhof?

 

Che cosa è Tempelhof?

Chiuso al traffico aereo nel 2008, l'enorme sito dell'ex aeroporto di Tempelhof  è diventato un parco per passeggiate a piedi o in bicicletta e molte altre attività: voli di aquiloni, rollerblade, go-cart, picnic, barbecue o semplici e salutari passeggiate. Con una superficie di 300 ettari, il "Tempelhofer Freiheit" (Libertà di Tempelhof) è diventato il più grande parco di Berlino, anche più grande del Tiergarten...Continua a leggere sul Tempelhof.

 

Torna su



43. Quali sono gli aeroporti di Berlino?

Aeroporti di BerlinoNel 2018 Berlino presenta 2 aeroporti (Tegel e Schönefeld), in chiusura quando il più grande aeroporto di Brandeburgo sostituirà entrambi. Vedi sezione come arrivare a Berlino. Dopo la riunificazione del 1990, a Berlino operavano tre aeroporti diversi con un costo logistico ormai diventato antieconomico. Per questo motivo le autorità di Berlino hanno portato avanti i piani per un grande aeroporto unico per la capitale tedesca più efficiente dal punto di vista economico e meno rumoroso degli aeroporti all'interno della città. Pertanto, è stato deciso di costruire l'Aeroporto di Brandeburgo, presso l'attuale sede di Schönefeld, con fine lavori originariamente prevista per il 2012. L'apertura è stata rinviata al 2019. Continua a leggere sugli Aeroporti di Berlino.

Torna sua

44. Come arrivare dall'Aeroporto al centro di Berlino?

Aeroporti di BerlinoCome avrete già visto nelle nostre altre pagine su come arrivare a Berlino e sugli aeroporti della capitale tedesca, la città è servita da 2 aeroporti, Tegel a nord-ovest e Schönefeld a sud-est, che verranno però sostituiti dal nuovo aeroporto Berlin Brandenburg International che comunque sorgerà di fianco a quello odierno di Schönefeld. I consigli che seguiranno vi saranno comunque utili quando il nuovo aeroporto entrerà in funzione... Continua a leggere su Come arrivare dall'Aeroporto al Centro

 

Torna sua

 

45. Cosa sono le Trabant?

Cosa sono le Trabant?La Trabant per anni è stato l'unico sogno di motorizzazione possibile per gli abitanti della Germania Est oppressi dal rigido regime della Ddr. Dal 1958, anno di inizio della produzione di questa auto da parte della società statale VEB Sachsenring Automobilwerke Zwickau, fino al 1991, quando dopo il crollo del Muro di Berlino e la riunificazione tedesca, smise di essere costruita, ben poche modifiche vennero fatte al modello.

La Trabant oggi è diventata quasi un oggetto di culto. un auto da collezionismo per i nostalgici e gli amanti del vintage d'epoca. Decenni dopo la caduta delMuro di Berlino e la Riunificazione della Germania, si contano circa 30.000 Trabant in circolazione in tutta la nazione, ma ne furono prodotte più di 3 milioni... Continua a leggere sulla Trabant.

Torna su

46. Che cos'è il Check Point Charlie?

Checkpoint Charlie durante la Guerra FreddaIl Checkpoint Charlie è uno dei simboli della Guerra Fredda. E' il luogo fisico a Berlino che meglio incarna la separazione tra est e ovest. In pratica è stato per quasi 30 anni, il più celebre posto di blocco di controllo del confine tra due mondi. Esso rappresentava non solo la Germania spaccata in due ma anche un mondo in tumulto politico. Insieme al Glienicker Brücke (Ponte di Glienicker), era appunto il confine, dove era apposto il famoso cartello "YOU ARE NOW LEAVING THE AMERICAN SECTOR" (STATE LASCIANDO ORA IL SETTORE AMERICANO) che resta una delle immagini più rappresentative della divisione politica e territoriale di Berlino. Oggi il cartello è ancora esposto all’interno del museo.

Il Muro di Berlino fu eretto nel 1961 dal governo tedesco-orientale. Poco dopo la costruzione del Muro, il presidente americano John F. Kennedy ordinò la costruzione di tre posti di blocco in diversi punti per permettere al corpo diplomatico, agli stranieri in visita a Berlino e alle forze alleate di entrare liberamente a Berlino Ovest. Il Checkpoint Charlie era il più famoso dei tre e prende il nome dallo spelling dell'alfabeto fonetico americano della NATO (gli altri erano infatti chiamati Checkpoint Alpha in Helmstedt e Checkpoint Bravo a Dreilinden a sud-est del Wannsee). Sia Kennedy e la sua "controparte" sovietica Nikita Krusciov visitarono il checkpoint poco dopo fu eretto il muro... Continua a leggere sul Check Point Charlie

Torna su

47. Quali sono i Parchi di Berlino?

 

Quali sono i Parchi di Berlino?Berlino è una città molto verde. Conta undici parchi, alcuni giardini botanici e lo zoo. Tra i parchi di Berlino viene oggi incluso il grande spazio all'aria aperta, un tempo usato come pista, del vecchio aeroporto di Tempelhof, ora in disuso di cui abbiamo già parlato. Non si contano inoltre i dintorni di Berlino, un concentrato di foreste e boschi di incredibile bellezza. Tra i parchi principali di Berlino dove potete prendere una pausa o fare una passeggiata: il parco di Barnim, il Großer Tiergarten, la foresta di Grunewald, il Körnerpark, il Mauerpark, il Pfaueninse, il parco di Treptower, l'ex aeroporto di Tempelhof, il Viktoriapark, il Volkspark Friedrichshain, il Volkspark Mariendorf, lo Zoo di Berlino, il Berlin Tierpark, il Giardino Botanico di Berlino, il Britzer Garten, ilErholungspark Marzahn.

Vediamo qualche dettaglio. Il parco di Tiergarten è il polmone di Berlino, si trova proprio al centro della città è 210 ettari (più grande del londinese Hyde Park) ed è il luogo preferito da chi ama passeggiare, dagli appassionati della corsa, della bici e dei pattini.

 

Dietro il castello di Charlottenburg ci sono un piccolo giardino barocco e un grande parco in stile inglese. Il Giardino botanico, uno dei più importanti al mondo, si trova anch’esso nel quartiere Charlottenburg.  Grunewald e Teufelsberg sono i boschi a sud di Berlino, grandi aree verdi molto tranquille e incontaminate, perfetti per l’equitazione e le escursioni.

 

Pfaueninsel, l’Isola dei pavoni, molto romantica, si trova al centro del lago Wannsee, raggiungibile solamente in traghetto. Il vecchio parco municipale e le aree verdi nei pressi di Kreuzberg sono un ottimo luogo di svago e relax. Il Volkspark a Friedrichshain ed è il più antico parco di Berlino, con laghetti artificiali, rovine e la Marchenbrunnen, la fontana delle fiabe.  All’interno del parco del palazzo di Friedrichsfelde si trova questo piccolo zoo che ospita circa mille specie di animali, tra queste le tigri siberiane e i leoni.  Sulle rive dello Spree si trova il Treptgwer Park, il giardino famoso per il memoriale sovietico e per il vicino cimitero dei soldati dell’Armata Rossa.

 

Il Britzer Garten (indirizzo Sangerhauser Weg 1, è molto amato per i tanti fiori, tra cui le rose.

Un parco curioso e rilassante è intono al tempio buddista di Frohnau, il più antico d’Europa. Risale al 1924 ed è considerato il più importante luogo di culto buddista dell'Europa occidentale. Il Tempio e la biblioteca sono aperti tutti i giorni dalle 10 alle 18. I Giardini del mondo (Gärten der Welt) sono un parco ricreativo di Marzahn, inaugurato nel 1987. Belli i giardini tematici: giapponese, balinese, orientale, coreano, rinascimentale italiano e il giardino cinese, il più grande in Germania.

 

Torna su

48. Che cos'è la Grunewald?

Che cos'è la Grunewald?Per Grunewald s'intende una zona di Berlino, parte del distretto di Charlottenburg-Wilmersdorf, famosa per la sua foresta, principalmente di conifere e betulle e con varie aree protette (Naturschutzgebiet). Si espande lungo la riva orientale del fiume Havel, nella zona occidentale della città, e verso nord, la Messe Berlin e la torre della radio (Funkturm), da non confondere con la Fernsehturm (torre della televisione, in Alexander Platz). Con i suoi 3.000 ettari di estensione, è l'area verde più estesa della città. Il Grunewald è raggiungibile tramite la linea S7 della S-Bahn urbana.

Torna su

49. Dove si trova il Bunker della Cancelleria dove è morto Hitler?

 

Dove si trova il Bunker della Cancelleria dove è morto Hitler?Il Bunker di Hitler (Führerbunker) era situato sotto i giardini della Reichskanzlei (gli uffici della Cancelleria), situati al n. 77 di Wilhelmstraße. Esistevano diversi passaggi sotterranei e altri più piccoli bunker in questa parte di Berlino. La morte diAdolf Hitler e di Eva Braun, avvenuta il 30 aprile del 1945, è considerata come la fine del Terzo Reich.

 

Hitler si stabilì nel bunker il 16 gennaio 1945, una costruzione composta da 18 piccole camere e completamente autosufficiente, con acqua e alimentazione elettrica. La storia ufficiale riferisce che sia lui che la moglie assunsero delle capsule di cianuro prima e che lui si sparò con la pistola di servizio proprio in questo bunker (un tribunale tedesco ha dichiarato ufficialmente la sua morte solo nel 1956). Nessuno ha visto il corpo di Hitler a viso scoperto e molte teorie sono state elaborate sulla possibilità che Hitler non sia morto davvero in questo bunker. In TV sono celebri i documentari dal titolo Hunting Hitler che ipotizzano la fuga del Führer in Argentina, prima della fine della guerra.

Del bunker poco si sapeva fino alla caduta del Muro di Berlino: questo perché venne fatto saltare in aria nel dopoguerra e presto dimenticato con nuove costruzioni urbane; alla caduta del muro si scoprì che gran parte della struttura era ancora intatta e oggi si ritiene che la struttura abbia estensioni sotto la via In den Ministergärten, a pochissimi minuti a piedi da Potsdamer Platz.

 

Torna su



50. Qual'è il Biergarten più antico di Berlino?

Qual'è il Biergarten più antico di Berlino?Il Prater è considerato il biergarten più antico di Berlino, aperto nel 1837 e con un'atmosfera originaria. I Biergarten sono le classiche birrerie tedesche, con all'aperto una zona tipica, che accomuna tavoli e panche di legno situati sotto grossi alberi di castagno. Il Prater si trova nel cuore di Prenzlauer Berg, uno dei quartieri più rinomati di Berlino, ed è aperto da aprile a settembre.


Torna su

51. Dove si svolgono i mercatini di Natale a Berlino?

Dove si svolgono i mercatini di Natale a Berlino?I mercatini di Natale a Berlino si svolgono davvero in ogni angolo della strada. Se capitate qui nel periodo natalizio non potrete fare a meno di visitare il mercatino di Natale più grande della Germania, che si svolge nel quartiere di Spandau. Nella Gendarmenmarkt, invece si tiene il mercatino dal titolo "La Magia del Natale". Vicino alla Kaiser Wilhelm Gedächtnis Kirche, la chiesa in parte distrutta, troverete il Weihnachtsmarkt City che è il mercatino di natale dedicato ai giovani. Se siete a Berlino con tutta la famiglia, invece, il nostro consiglio è quello di visitare il mercatino su Alexanderplatz. Per maggiori informazioni sui vari mercatini di Natale di Berlino, leggere la sezione apposita di Natale a Berlino.

Torna su

52. Quanti anni ha Berlino?

Quanti anni ha Berlino?Berlino si ritiene essere stata fondata intorno al XII secolo d.C da popolazioni slave. La data esatta non è nota. Nacque come villaggio confinante nella zona di Cölln, approssimativamente dove ora sorge il quartiere di Nikolaiviertel e la sua prima menzione risale al 1237. All’origine della città di Berlino vi è l'unione di due antichi borghi del XII secolo, separati dal fiume Sprea: Berlin e Colln. Berlin, ad est del fiume, e Cölln, sull’isola, erano abitate dai Wendes, una tribù slava di pescatori, e i due villaggi nel 1307 vennero uniti. Nel 1987 sono stati festeggiati i 750 anni dalla sua fondazione, in riferimento proprio al XIII secolo.

Torna su

53. Quanti studenti ci sono nell'area di Berlino?

Quanti studenti ci sono nell'area di Berlino?Con tre università urbane e altri centri universitari presenti all'interno della sua regione, Berlino è situata ai primi posti della classifica QS Best Student City 2016 (n. 9 nel mondo e 1 posto in Germania). Le università di Berlino sono laUniversità Humboldt (HU) con circa 34.2147 studenti, l'Università Tecnica (TU) con 31.752, laFreie Universität (FU) con 34.518 studenti. La vicina l'Università di Potsdam, nell'omonima cittadina, presenta circa 30.000 studenti. Vedere anche la pagina Università a Berlino.

Torna su

54. Berlino è una città pericolosa?

Berlino è una città pericolosa?Nella capitale tedesca, come tutte le grandi città, ci sono persone che, con la scusa di chiedere l'elemosina possono dare fastidio ai turisti. ?una cosa comune venire importunati da donne che hanno biglietti in inglese con i quali chiedono soldi. Queste persone non sono di solito pericolose, ma state comunque attenti. Se desiderate aiutare un senza tetto, le autorità di Berlino consigliano di dare direttamente i soldi alla Berliner Stadtmission (berliner-stadtmission.de) l'ente preposto all'aiuto di queste persone. Berlino è una grande città, capitale europea tra le più grandi e con una storia interessante quanto difficile. La città non è meno sicura di tante altre metropoli di altrettanta fama internazionale. La polizia e il personale governativo addetto alla vigilanza è ben presente e garantisce una sicurezza effettiva. Si consiglia tuttavia di seguire le normali regole di buon senso.

Mentre il sistema di trasporto pubblico è eccellente, può essere fonte di confusione per i visitatori, a causa della mancanza di segnaletica comprensibile in alcune delle stazioni più grandi; per non perdere l'orientamento consigliamo una buona mappa. La maggior parte dei turisti generalmente non incontra alcun problema legato alla microcriminalità. Nelle zone di trasporto e nei posti pubblici, i borseggiatori possono tuttavia essere un problema, così come nei luoghi turistici (come in altre città italiane ed europee); trovate inoltre igiocatori di Hütchenspieler, (gioco delle tre scatolette), stranieri per lo più, che cercano di coinvolgere i visitatori in una pseudo-gioco con vincite sicure (evitateli). State in guardia nei luoghi affollati, sopratutto nelle stazioni della metropolitana (U-Bahn). La zona di Kottbusser Tor è notoriamente un luogo di ritrovo di spacciatori quindi attenzione, sopratutto la notte.

55. Che numeri chiamare in caso di emergenza a Berlino?

Che cosa è Tempelhof?Il numero di emergenza nazionale è il 112 (emergenze mediche e vigili del fuoco, chiamati Feurwehr in tedesco), mentre il numero di emergenza della polizia è il 110. Le ambulanze operano per diversi ospedali e centri medici, ma chiamando il 112 verrà mandata quella più vicina disponibile. Il numero della nostra ambasciata è sempre disponibile per consigli e informazioni Italienische Botschaft -Ambasciata d’Italia (Cancelleria Consolare) Berlino - Hiroshimastraße 1, 10785 Tel: +49 30 254400.

In caso di furto informare immediatamente i numerosi poliziotti che pattugliano il centro storico o chiamare il numero d’emergenza 110. Polizeiprasidium: Platz der Luftbrucke 6 Tel 0049 030/69936444.

Torna su

56. Cosa devo fare se perdo qualcosa a Berlino?

Che cosa è Tempelhof?Esiste un ufficio centrale per gli oggetti smarriti (Zentrale fundbüro Berlin). Qui viene depositato tutto quello che è stato lasciato in uno spazio pubblico e ritrovato. L'ufficio conserva gli oggetti per sei mesi. Anche la società dei trasporti di Berlino ha un suo ufficio oggetti smarriti (Fundbüro BVG), per oggetti smarriti su autobus, tram o treni della metropolitana. Alcuni oggetti ritrovati nelle metropolitana possono anche essere mandati al centro nazionale oggetti smarriti delle ferrovie (Zentrales Fundburo der Deutschen Bahn AG) a Wuppertal. Sfortunatamente i turisti sono, come è ovvio, più presi di mira dagli scippatori, quindi se avete delle cose di valore di cui non avete bisogno mentre visitare la città, meglio lasciarle in Hotel o nel vostro alloggio.

In particolare
Ufficio centrale oggetti smarriti Platz der Luftbrücke 6 Berlin-Tempelhof Tel.  0049 030/902773101.

Ufficio oggetti smarriti BVG Potsdamer Str. 180/182 (vicino al Kleistpark) - call center BVG: 0049 030/19449

Ufficio oggetti perduti stazione Zoo telefono: 0049030/29749322

Oggetti smarriti in aeroporto

Aeroporto Tegel (Lost-and-Found-Service) nella sala centrale, tel. 0049 030/41012315

Aeroporto Schönefeld (Ufficio oggetti smarriti Terminal A, pianoterra, tel. 0049 030/34397533.

 

In caso di furto o smarrimento di un documento di identità

E' consigliabile sporgere sempre denuncia presso la Polizia tedesca per tutelarsi in caso di abuso del documento sul territorio tedesco. I documenti personali ritrovati vengono spesso restituiti dopo qualche tempo all’Ambasciata, che li conserva per un periodo massimo di 1 anno. In caso di furto o perdita di un documento personale sarà possibile verificare l’eventuale ritrovamento contattando scrivendo a sociale.berlino@esteri.it

Torna su

57. Quali sono le squadre di calcio di Berlino?

Quali sono le squadre di calcio di Berlino?Ci sono due squadre di calcio  principali a Berlino: Hertha Berlin e Union Berlin. La Bundesliga e la Zweite Ligue sono i campionati professionistici della Germania e la città di Berlino è rappresentata appunto da Hertha Berlin (fondata 1892 e con i colori biancoblù a strisce verticali; partite casalinghe vengono giocate alloOlympiastadion) e Union Berlin (fondata nel 1906, con maglia biancorossa e con sede nello stadio casalingo di An der Alten Forsterei). Altre cinque società berlinesi militano nelle serie minori: BFC Germania 88, TeBe Berlin,Dinamo Berlino, Berlin Athletik Klub 07 e SV Blau-Weiß Berlin.

Torna su

58. Cos'è la Topographie des Terrors a Berlino?

Cos'è la Topographie des Terrors a Berlino?La Topographie des Terrors di Berlino, (Topografia del Terrore) situata in Niederkirchnerstraße 8, precedentemente Prinz-Albrecht-Strasse, è un museo nato nel 1987 sul sito che un tempo ospitava gli edifici del regime nazista durante il periodo 1933-1945. Questi costituivano il quartier generale della Gestapo e delle SS e oggi il museo testimonia il periodo del terrore instaurato dai nazisti in Germania. Da questo luogo veniva ordinata la persecuzione e l'annientamento dei nemici politici del nazionalsocialismo sul territorio nazionale e all'estero; qui venne organizzato il genocidio degli Ebrei europei, dei Sinti e dei Rom. La raccolta di documenti va dal 1933 (anno in cui Hitler salì al potere) al 1945, con la scomparsa del dittatore. In una mostra permanente viene anche spiegato in modo molto interessante ilruolo di Berlino come capitale del "Terzo Reich". Il museo ospita anche uno dei pochi resti originali del Muro di Berlino.

Con più di un milione di visitatori l'anno, il museo è uno dei luoghi della memoria più frequentati della capitale, costruito in un'area altrimenti desolata, all'ombra del Muro e trasformata in un centro per la documentazione che oggi attira centinaia e centinaia di migliaia di visitatori ogni anno. Ingresso gratuito, orario da lunedì a domenica 10:00 - 20:00.

 

 

Torna su

59. E' vero che esiste una Legoland anche a Berlino?

?vero che esiste una Legoland anche a Berlino?Legoland Berlino, il museo della Lego, propone tanti giochi dedicati al mondo dei celebri mattoncini danesi. Si trova in Potsdamer Strasse 4, una delle vie principali della città, ed è aperto tutti i giorni, da lunedì a domenica, dalle 10.00 alle 19.00, con ingresso è a pagamento. All'interno troverete i classici itinerari della Legoland: il Factory tour, Dragon tour, Ninjago, Miniland, il Villaggio Duplo, il cinema 4 D e tanto di più, compreso lo shop per fare acquisti e una caffetteria ben fornita. Nuovi allestimenti e programmi sono previsti durante l'anno con svariati tour e attrazioni. Il museo è raggiungibile con mezzi pubblici (nella Fischerhüttenstrasse arrivano bus 112, M48, N16 X11).

Torna su

60. Che mercato etnico si svolge a Maybachufer?

Cos'è la Topographie des Terrors a Berlino?Forse avrete sentito parlare del fatto che qui si svolge il Türkischer Markt am Maybachufer è uno dei mercati più famosi di Berlino. Un mercato ricco di colori e sapori del nostro più vicino oriente. Si presenta con una varietà di prodotti davvero incredibile: ha quasi tutto quello che si potreste trovare nel lontano Bosforo. Nel corso degli ultimi anni, il mercato è diventato una grande attrazione per casalinghe locali, giovani mamme, turisti curiosi e in generale giovani con un piccolo budget. Anno dopo anno si sono aggiunti rivenditori di prodotti biologici, stand gastronomici e anche musica dal vivo, con il tutto che è diventata una vera attrazione anche per i viaggiatori, desiderosi di trovare una Berlino più vera ed inconsueta rispetto al solito itinerario turistico.

Ci sono diversi altri mercati turchi a Berlino, e sono anche numerosi, ma nessuno è conosciuto come quello di Maybachufer. I giorni di apertura sono il martedì e venerdì (dalle 11.00 alle 18.30), metro più vicina: Schönleinstrasse (U8) oppure Kottbusser Tor (S-Bahn) oppure bus 140. Situato al confine tra i quartieri di Neukölln e Kreuzberg.

Torna su

61. Che cos'è l'Internationales Berliner Bierfestival?

Cos'è la Topographie des Terrors a Berlino?L'Internationales Berliner Bierfestival, festa della birra internazionale di Berlino, anche noto come Biermeile, è un tre giorni di celebrazioni della birra, che si svolge la prima settimana di agosto. Nel 2016 si festeggia la 20a edizione. Una grande festa lungo la Karl-Marx-Allee, nel quartiere Friedrichshain tra stazioni della metropolitana Strausberger Platz e Frankfurter Tor. Con più di 340 birrifici e oltre 2.400 tipi di birra provenienti da 87 paesi del mondo. Che dire? Sarete d'accordo con noi nel ritenere che questo è il più grande biergarten (giardino della birra) del mondo e non solo, il Guinness dei primati ufficialmente lo indica come quello più lungo al mondo, per oltre 2,2 km. La zona del festival è suddivisa in base alle origini geografiche delle birre, tra cui i tedeschi Baviera, della Sassonia o della Turingia ma anche il Vietnam e il Giappone e molto di più.

L'accesso è gratuito e il tutto è condito da musica dal vivo e musica tradizionale, una perfetta atmosfera di festa popolare tipica tedesca.

 

Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

 

Se questa pagina ti è piaciuta e ti è stata utile a trovare qualche informazioni interessante e a farti risparmiare un po' di tempo, offrici un caffè (ma non ci offendiamo se ce ne offri due), così ci aiuterai a scrivere la prossima guida:  Paypal

 

 

 

Torna su

 

Ostelli Berlino   Ostelli Germania

Carte d'Allemagne  Karte von Deutschland  Mapa  Alemania   Map of Germany

Carte de Berlin   Karte von Berlin Mapa  Berlín     Map of Berlin

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal