Gustave Eiffel

Advertisement

Sei qui: Biografie > Torre Eiffel >

Gustave Eiffel 

 

Alexander-Gustave Eiffel nacque a Digione il 15 dicembre 1832. Progettò e costruì il suo primo ponte (sul fiume Gironda) all'età di 26 anni. Il suo nome è diventato immortale grazie alla Torre Eiffel, il simbolo più conosciuto di Parigi e dell'interna Francia. Ma sono molti i lavori che hanno visto l'ingegnere francese sperimentare la sua idea di modernità.

Advertisement

Nel 1867 creò una propria impresa di costruzioni che sì specializzò nella realizzazione di ponti metallici in tutto il mondo (da ricordare il ponte sul Douro, in Portogallo, e i viadotti di Garabit nel Massiccio Centrale, all'epoca il ponte più alto del mondo) e di altre opere di carpenteria come la stazione ferroviaria di Budapest, la cupola dell'Osservatorio di Nizza, l'ossatura della Statua della Libertà a New York.

Nel 1879, l'ingegnere capo che si occupava della base della Statua della Libertà morì, e Eiffel fu assunto per sostituirlo andando a disegnare lo scheletro metallico della struttura. Ben presto cominciò a lavorare su quella che sarebbe diventata nota come la Torre Eiffel, la struttura che cementare il suo nome nella storia. Personalità eclettica, era all'apice della professionalità quando partecipò al concorso indetto dallo Stato francese per un'opera che rappresentasse degnamente la nazione all'Esposizione Mondiale del 1889.  Il suo progetto fu scelto tra altri settecento. Eiffel va ricordato non solo per la sua capacità di progettista e di tecnico ma anche per le sue doti di organizzatore e di economista industriale. Continuò a lavorare con entusiasmo giovanile sino alla morte, che lo colse (a 92 anni) nel 1923.

Primi Anni Di Vita

Alexandre-Gustave Eiffel si interessò all'ingegneria fin dalla più tenera età, frequentò l'Ecole Polytechnique e poi l'École Centrale des Arts et Manufactures di Parigi, laureandosi nel 1855. Dopo laurea, si specializzò nelle costruzioni in metallo, in particolare i molti ponti a cui lavorò nel corso dei prossimi decenni, lasciando che la matematica trovasse il modo di costruirne più leggeri, ma allo stesso tempo con strutture più forti.

Progetti Primi

Ponte Maria PiaUno dei primi progetti di Eiffel fu la supervisione della costruzione di un ponte di ferro a Bordeaux nel 1958. Nel 1866 Eiffel aveva costituito la propria azienda. Con il tempo disegnò l'arco della Galleria delle Macchine per l'Esposizione di Parigi del 1867 e la sua reputazione era ormai consolidata. Nel 1876, progettò il Ponte ferroviario Maria Pia sul fiume Douro a Oporto, in Portogallo, completato e inaugurato l'anno successivo dalla famiglia reale portoghese. Rimase in funzione fino al 1991, data in cui il servizio ferroviario fu deviato verso il Ponte de São João.

Viadotto GarbitEiffel lavorò allo stesso design di ponte 20 anni più tardi, quando costruì il famoso viadotto Garabit, che attraverso il fiume Truyère in Francia, lungo 566 metri, largo 20, costruito ad una altezza di 120 metri. Per anni dopo la sua costruzione è stato il ponte più alto del mondo. Fu costruito dal 1880 al 1884. Utilizzato anche per le scene finali del film del 1976 Cassandra Crossing (con tra gli altri Burt Lancaster e Sophia Loren e altri), il ponte è sempre stato attivo, tratte che per i periodi di chiusura per manutenzione.

Statua della LibertàMentre la sua carriera avanzata, Eiffel si allontanò da ponti, come ad esempio nel 1879 quando creò la cupola mobile per l'osservatorio astronomico a Nizza. Nello stesso anno, quando l'ingegnere che si doveva occupare del sostegno in mattoni rossi della Statua Libertà, Eugène Viollet-le-Duc, morì improvvisamente, Eiffel fu assunto come nuovo ingegnere. La Statua della Libertà fu, come molti sanno, progettata dall'ingegnere di Colmar Frédéric Auguste Bartholdi; è costituita da una struttura reticolare interna in acciaio rivestita da 300 fogli di rame sagomati e rivettati insieme, che poggiano su un basamento granitico grigio-rosa. Gustave Eiffel che abbandonò l'idea della struttura in mattoni di Viollet-le-Duc, optando per una a capriate in ferro. In questo caso Eiffel progettò un nuovo sistema di supporto per la statua che potesse contare su una struttura scheletrica in ferro per sostenere il peso della sua "pelle" di rame. Il progetto di Eiffel incluse due scale a chiocciola interne per rendere più facile l'accesso ai visitatori che potevano così recarsi sul punto di osservazione nella corona. L'accesso invece alla piattaforma che circondava la torcia venne sì previsto, ma lo spazio limitato intorno al braccio consentì la costruzione di una sola scala lunga 12 metri
 

Torre Eiffel

Eiffel è più famoso per quello che sarebbe diventato noto come la Torre Eiffel, che fu iniziata nel 1887 per l'Esposizione Universale di Parigi del 1889. La torre è composta da 12.000 diversi componenti e 2.500.000 rivetti, tutti progettati e assemblati per gestire la pressione del vento. La struttura più alta del mondo (317 metri di altezza), non piacque affatto ai parigini all'inizio, che la derisero trovandola orribilmente moderna e inutile. Nonostante il fatto che visto il successo i costi di produzione vennero ammortizzati in un solo anno, solo anni la critica e  i parigini cominciano a vedere la struttura progettata da Gustave Eiffel come un opera d'arte. Per approfondire vi consigliamo di leggere il nostro articolo dedicato:     Torre Eiffel

La torre porto anche all'interesse di Eiffel nel campo dell'aerodinamica, usò la struttura per diversi esperimenti costruendo anche il primo laboratorio di aerodinamica alla base (dopo lo spostamento del laboratorio alla periferia di Parigi). Il laboratorio comprendeva la prima galleria del vento mai costruita. La sua opera influenzò notevolmente alcuni dei primi aviatori, tra cui i fratelli Wright. Negli anno Eiffel continuò a scrivere diversi libri sulla aerodinamica, in particolare sulla resistenza dell'aria e l'aviazione .

Eiffel in seguito rivolse il suo interesse per la meteorologia nei suoi ultimi anni prima di morire il 27 dicembre 1923.

 

 

Dove si trova?

 

Torna su

 

 

Ostelli Parigi   Ostelli Francia


Carte de Paris     Karte von Paris Mapa Paris    Map of Paris

Carte de France  Karte von Frankreich      Mapa Francia     Map of France

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal