Cosa vedere a Urbino

Advertisement

Cosa vedere a Urbino

Uno dei primi luoghi di visita di Urbino è il Palazzo Ducale definito da il critico storico Sir Kenneth Clark come "Il più bel edificio di tutto il Rinascimento". Il Palazzo Ducale è ricordato in un famoso documento del XVI secolo di Baldassarre di Castiglione, chiamato il Libro del Cortigiano, testimonianza dettagliata della vita quotidiana della corte.

Advertisement

La splendida facciata arcata del Palazzo, la Facciata dei Torricini, è stata eretta in onore di Federico di Montefeltro, mentre all’interno si possono ammirare i lavori di Raffaello, di Piero della Francesca e Giovanni Bellini. Uno splendido giardino, il Cortile d'Onore, accoglie il visitatore nel Palazzo. Decorato con sobrietà e eleganza, fu creato da Luciano Laurana della Dalmazia, ingaggiato dallo stesso Federico di Montefeltro dopo inutili ricerche di artisti Fiorentini. All'interno, le spaziose camere del Palazzo instillano nel visitatore un senso di calma e appagamento.

 

Federico di Montefeltro fu un mecenate tra i più raffinati e, insieme alla moglie, la dotta Battista Sforza, raccolse alla sua corte alcuni tra gli artisti più famosi dell' epoca: Donato Bramante, Paolo Uccello, Leon Battista Alberti, Luciano Laurana, Francesco di Giorgio Martini, Piero della Francesca e il fiammingo Giusto di Gand. Le stanze del Palazzo ducale ospitano la Galleria Nazionale delle Marche, dove sono esposti alcuni dei capolavori assoluti della storia dell'arte, inclusi i due lavori principali di Piero della Francesca, La Madonna di Senigallia e il dipinto di fama mondiale la Flagellazione di Cristo, dove, oltre alla passione di Gesu’, vengono rappresentati Ottaviano Ubaldini (consigliere di Federico) e Ludovico Gonzaga (familiare di Federico).

 

Qui, inoltre, troviamo un famoso dipinto del Raffaello, La Muta, ritratto di una gentil donna dell’epoca, la famosa riproduzione della "Città ideale", probabilmente di un allievo di Piero della Francesca, la Comunione degli Apostoli di Giusto di Gand e il Miracolo dell' Ostia Profanata di Paolo Uccello. Dalle più intime stanze di Federico, si comprende la personalità di questa grande figura Rinascimentale. Dalla scalinata a spirale si arriva a due vicine capelle, una dedicata ad Apollo e le sue Muse, l’altra al Dio cristiano, denotando il tipico dualismo rinascimentale dove la mitologica degli Dei pagani viene a riconciliarsi con il cristianesimo. Una delle camere meglio conservate è lo studio di Federico, decorato con splendidi lavori intarsiati sul legno basati sui disegni del Botticelli e con rapresentazioni di importanti uomini storici da Omero a Petrarca a Salomone. Notevole è la stanza della biblioteca dove si può ammirare la famosa Aquila di Montefeltro, una rapresentazione del potere del grande Federico di Montefeltro e che ospitava una immensa collezione di libri provenienti da tutta Europa che poi furono confiscati dal Vaticano  quando Urbino passò al Papato nel 1631.

 

Nelle vicinanze del Palazzo Ducale, si può visitare il Duomo, una sostituzione neo-classica della Chiesa Rinascimentale opera di Giorgio Martini, distrutta da un terremoto nel 1789. All'interno si puo’ ammirare l’Ultima Cena del Barocci. Il visitatore sarà sicuramente interessato alla visita di altri importanti monumenti come la Fortezza Albornoz, dalla quella si puo’ ammirare uno splendido panorama della pianura sottostante, l’Oratorio di San Giovanni, la cui facciata e’ decorata con splendidi affreschi del XIV secolo, rappresentanti la vita di San Giovanni il Battista e la crocefissione di Cristo e naturalmente la casa natale di Raffaello dove possono essere ammirate le famose tavolazze e gli strumenti che l’artista e il padre, Giovanni Santi, usavano per mischiare i colori per i loro dipinti. L’unico lavoro di Raffaello presente nella sua casa-museo e’ una rappresentazione della Madonna con Bambino. Altri luoghi di interesse sono la Chiesa di San Bernardino a 2 kilometri da Urbino, con le tombe dei Montefeltro e il grazioso Giardino Botanico contenente svariate piante rare.

Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

Se questa guida vi è piaciuta e volete dare una mano a Informagiovani-italia.com aiutateci a diffonderla.

 

 

 

Torna su



Ostelli Italia  Auberges de Jeunesse Italie  Hotel Urbino   Ostelli Urbino

Carte Urbino Karte von Urbino       Mapa Urbino Map of Urbino

Carte Marches     Karte von Marken    Mapa de las Marcas   Map of Marches

Carte d'Italie      Karte von Italien      Mapa Italia      Map of Italy

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal